Quantcast

SSC Napoli - news

Corbo: “Il Napoli offre prestazioni censurabili. I tifosi soffrono la crisi”

“Ora la società deve intervenire”

Il giornalista Antonio Corbo ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione Radio Marte Live per parlare dell’attuale situazione in cui versa il Napoli e del caso San Paolo che sta facendo registrare scarse presenze.

Ecco le sue parole:
“La poca affluenza al San Paolo nasce da tanti problemi. In primis il paese sta diventando più povero e in questa situazione è precipitata la città di Napoli. Poi, i napoletani vivono una serie di disagi per andare allo stadio tra cui i parcheggi, i prezzi dei biglietti e finchè il Napoli va bene nulla pesa, ma poi se gli obiettivi iniziano a sfumare ed hai il tempo di riflettere, il napoletano sceglie di non andare allo stadio e magari investire quei soldi in altro modo. La squadra sta iniziando ad offrire prestazioni censurabili e alcuni giocatori non hanno grandi motivazioni, ma finchè era in Champions, il Napoli era competitivo anche in campionato. Poi, uscito dalla Champions, il Napoli ha visto allontanare la Juventus e a questo punto si è un po’ lasciato andare, ma se molla in campionato rischia di perdere anche l’Europa League. Serve essere concentrai ed allenati per mantenere alto il livello nel circuito parallelo in Europa. De Laurentiis avrà pure un caratteraccio, ma è sempre stato cauto, ha mantenuto i pagamenti con puntualità e consente agli allenatori di lavorare al meglio, in serenità. La società ora deve intervenire e fare un punto della situazione perchè durante la sindrome di Allan, di gennaio in cui poteva andare al Psg, si è creata nello spogliatoio un’atmosfera brutta, quasi di smobilitazione e i giocatori hanno iniziato a pensare all’immediato futuro”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania