Quantcast

SSC Napoli - news

CdM: “Giak e Inglese, avversari o ricambi mancati?”

I due torneranno al San Paolo per Napoli-Chievo

Roberto Inglese ed Emanuele Giaccherini: potevano essere due armi in più a disposizione di Maurizio Sarri in questo rush finale di campionato. I due, però, hanno preferito il campo, hanno preferito giocare con continuità invece di lottare per lo scudetto da non protagonisti e che ora si ritrovano da avversari nel match di domenica tra NapoliChievo.

A parlarne è il Corriere del Mezzogiorno:

“Da possibili o mancati rinforzi a avversari e anche temibili. Giaccherini e Inglese, in un momento della stagione in cui qualche giocatore avrebbe bisogno di rifiatare, forse sarebbero stati utili per il Napoli. Domenica invece arriveranno al San Paolo, con intenti non proprio amichevoli, e con la voglia matta di mettersi in mostra. Giak, arrivato a gennaio, è a quota 2 reti con i clivensi, Inglese è a nove in campionato.Il centravanti avrebbe potuto fare il percorso inverso ma si è infortunato proprio prima della finestra invernale e il Napoli, che lo acquistato per 12 milioni di euro lo scorso 31 agosto, lo ha lasciato al Chievo non insistendo più di tanto. Due rinforzi mai veramente graditi a Sarri che però ha chiarito con Giaccherini, il perché dello scarso impiego, attraverso messaggi e telefonate. I rapporti sono cordiali, ma ora in campo sarà tutto diverso”. 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania