Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - news

Calciomercato.com – Juve pronta a farsi avanti per Higuain: c’è l’ ok della Exor

Che Gonzalo Higuain rappresenti un sogno della Juve e di Max Allegri, non è un mistero. Tra tutti quelli dei bianconeri, forse il più proibito di tutti. A renderlo un po’ meno tale, però, c’è un’importante novità: secondo quanto raccolto in esclusiva da calciomercato.com, da qualche giorno sarebbe arrivato, infatti, l’ok da parte della Exor a procedere per intavolare una trattativa concreta con il Napoli. Questo non significa, è bene specificarlo, che Higuain sia pronto a passare dal Napoli alla Juve. Ma che adesso la dirigenza bianconera avrebbe tutto ciò che serve per provarci fino in fondo, sì. L’ok della Exor significherebbe molto, moltissimo in più rispetto al passato: vorrebbe dire che la società di investimento presieduta da John Elkan e che detiene il 63,77 % delle azioni della Juventus, avrebbe sdoganato una volta per tutte un piano economico aggressivo per fare in modo che i bianconeri possano puntare alla Champions. Un progetto che per compiersi ha bisogno di un attaccante di primo piano a livello assoluto, con il Pipita in cima alla lista per il definitivo salto di qualità: e per Higuain dalla proprietà ora giungerebbe la disponibilità anche ad andare oltre i soliti regimi di bilancio, favorendo un extra budget sostanzioso nel caso in cui si aprisse uno spiraglio per portare a termine quello che sarebbe il trasferimento più clamoroso della storia recente del calcio italiano.

OSTACOLI E APERTURE – Non mancano ovviamente gli ostacoli.Un’autentica muraglia se si fa riferimento alla posizione di Aurelio De Laurentiis, che è sempre stato chiaro a riguardo: Higuain non si vende, men che meno alla Juventus. Tanto da confidare nell’ambiente azzurro che in caso di offerta di Marotta, non sarebbero bastati persino 150 milioni di euro. Ecco, a quella cifra nemmeno si digita il numero di telefono. Ma con la benedizione di tutta la famiglia Agnelli, un’offerta decisa e importante potrà partire: anche più alta di quelle targate Arsenal e Atletico Madrid, fin qui uniche società a farsi realmente sotto con Chelsea, PSG e Bayern alla finestra. De Laurentiis chiude a tripla mandata ogni fessura, che intanto prova ad aprire Nicolas Higuain. Il fratello agente del Pipita avrebbe avuto più di un incontro in queste settimane con la dirigenza bianconera, dando a quanto pare la propria disponibilità a trattare per questo clamoroso salto della barricata: Higuain arrivato a questo punto della carriera vuole puntare a vincere, il più possibile, ed alla Juve avrebbe forse più possibilità di farlo con all’Atletico Madrid in Liga e Arsenal in Premier.

IL PIANO E IL PIANO B – Per il Pipita val bene uno sforzo particolare, che avrà in ogni caso bisogno di almeno una cessione eccellente. Che non significherebbe necessariamente scomodare un big come Pogba o Bonucci, anzi. Per quanto non siano da escludere a priori, per cessione eccellente si intende anche una serie di plusvalenze preziose come quella di Zaza che potrebbe fare seguito a Morata. Senza dimenticare le altre cessioni necessarie per fare spazio agli altri colpi in entrata, tra cui proprio quella sull’asse Juve-Napoli con protagonista Pereyra. Quest’ultimo, in ogni caso, non rappresenta un primo passo verso il sogno Higuain, quanto una trattativa che vede il Napoli miglior offerente e società più gradita allo stesso Pereyra. La Juve insomma è pronta a tentare l’assalto ad Higuain, poi starà a De Laurentiis resistere come sta toccando ai bianconeri dire no per i vari Bonucci, Pogba e magari Dybala. Altrimenti altri top player da puntare, continuare a puntare, per completare l’attacco non mancano, tanto che la Juve mai come in questa sessione di mercato si ritrova impegnata a trattare realmente su più tavoli, altrettanto importanti e delicati: definire soluzioni alternative i vari Benzema,Cavani, Icardi o Sanchez (solo per fare qualche nome in rigoroso ordine alfabetico) sarebbe quantomeno riduttivo. Ma ad occupare il primo posto tra gli obiettivi rimane Higuain: impossibile? Quasi.

 

Da calciomercato.com

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più