Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - news

Allegri in conferenza: “Il primato è merito del Napoli. Che duello…”

“Alla fine vincerà chi merita”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato durante la conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Firenze che vedrà impegnati i suoi contro la Fiorentina. Il tecnico ha avuto belle parole anche per il Napoli e per Sarri.

Ecco le sue parole:

Come si affrontano i prossimi impegni?
“Con calma. Pensiamo a domani, una partita di grande rivalità, vissuta ogni anno da loro con grande voglia di batterci. Sarà una partita difficile, anche perché loro sono secondi in Italia come conclusioni in porta. Stiamo entrando nel vivo della stagione, anche se il campionato è ancora lungo. Martedì intanto però avremo il primo match da “dentro o fuori”, e poi la semifinale di ritorno di Coppa Italia con l’Atalanta”.

Sul Napoli e le parole di Sarri (“serie A come Bundesliga”)
“I numeri dicono che il Napoli è una grande squadra e c’è un bel duello tra noi e loro. Il Napoli è primo al 99 per cento per meriti di Sarri”. 

Sassuolo “Scansuolo” dopo il 7-0? Le fa sorridere?
“Alla fine sarà la squadra migliore a vincere il campionato. Noi dobbiamo proseguire il nostro cammino verso, speriamo, il 27 maggio, ottenendo i risultati. Se riusciremo a centrare il settimo scudetto avremo raggiunto un risultato straordinario”.

Sulla formazione
“C’è la possibilità di vedere Marchisio. Non c’è emergenza, staranno fuori solo Dybala, Cuadrado, Matuidi e Howedes. Al posto di Matuidi ho pensato ad Asamoah, ma è tanto che non fa il centrocampista. Marchisio è pronto, sta bene. Anche Bentancur o Sturaro possono sostituirlo. L’unico dubbio di domani è tra Lichtsteiner e De Sciglio. È probabile che giochi il primo. Al posto di Matuidi ho pensato ad Asamoah, ma è tanto che non fa il centrocampista. Marchisio è pronto, sta bene. Anche Bentancur o Sturaro possono sostituirlo. Douglas Costa è pronto, ma non credo partirà dall’inizio. Ma c’è Bernardeschi, ed è giusto che giochi lui contro la Fiorentina”.

Su Higuain
“Sono molto contento di quanto sta facendo Higuain, che è diventato un punto di riferimento e un esempio positivo anche per i compagni. Anche quando non ha segnato ha giocato grandi partite”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania