Quantcast

SSC Napoli - esclusiva

ESCLUSIVA – Sala: “Fiore? Con lui la mia carriera azzurra sarebbe stata diversa”

Queste le sue parole in esclusiva

Il Napoli sarà di scena a Torino domani sera, in un match molto importante ai fini della qualificazione diretta in Champions. Ne abbiamo parlato con un doppio ex, Claudio Sala, il quale ha parlato anche del suo arrivo a Napoli grazie al presidente Roberto Fiore:

Torino-Napoli, gli azzurri si giocano veramente tanto…

“In questa partita le motivazioni conteranno molto: il Napoli deve vincere, il Toro non ha nulla da perdere. Conterà anche la qualità, con l’attacco azzurro che è superiore. Contro la Juventus era la partita decisiva, la sconfitta ha costretto il Napoli ad inseguire. Un pareggio avrebbe cambiato le sorti del campionato. Fondamentale, per i bianconeri, lo Juventus stadium. Il Napoli è una squadra da migliorare in difesa e a centrocampo. Ci vogliono i cambi, almeno due squadre”.

Fiore credeva molto in lei…

“Sono arrivato al Napoli grazie a lui, con Fiore ho passato dei bellissimi anni. Quando Ferlaino arrivò, decise di vendermi al Torino. Coi granata ho fatto una carriera buonissima, ho vinto uno scudetto, non è facile. C’è sempre la Juve che domina lì”.

“Cuore granata” che significa, cosa vuol dire per lei?

“Significa mangiare l’erba, non mollare mai, non demordere mai. Sono arrivato al Toro che nel 69 la rosa era costituita per la metà da giovanissimi, formati nella cantera granata. Sapevano cosa significasse giocare nel Toro”.

Il gol più bello che ricordo col Toro?

“Il derby con la Juventus su punizione. Il Toro lottava per lo scudetto. Alla fine la Juve vinse il campionato per un solo punto”.

Un messaggio al presidente Fiore?

“Ho tanti rimpianti, se fosse rimasto lui, la mia carriera sarebbe stata diversa. Lo ringrazio per avermi voluto bene”.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania