Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - approfondimenti

Visto dalla panchina – Sembrava averla chiusa, eppure…

Visto dalla panchina

La seconda è già decisiva; succede così quando parti male, e allora non bisogna sbagliare niente stasera. La Champions mette un’adrenalina addosso particolare, e questa squadra ha ormai la maturità giusta per capirlo. Continuità con Maksimovic, visto che Raul Albiol non è al massimo, e centrocampo di qualità e quantità con la vecchia guardia Jorginho, Marek, Allan. Davanti, nemmeno a dirlo i tre ragazzi terribili, Mertens, Lorenzo, Callejon. Pronti via, riusciamo a tenere palla tra i piedi con facilità, anche se il Feyenoord pressa alto. Ci dà possibilità di penetrare con facilità, con Allan e le sue percussioni; ecco che Lorenzo trova il varco giusto, preciso rasoterra dal limite ed è 1 a 0! Partenza perfetta, proprio come volevo. Questo ci consente di ripartire in contropiede, ma ci mettono quasi sempre in fuorigioco. Spesso arriviamo davanti alla porta, sia con Lorenzo, che con Jorginho, ma è Marek ad avere la migliore occasione: la palla attraversa tutta la porta ma niente, non entra. Accidenti, il raddoppio ci serve più che mai, per poter gestire una superiorità di gioco per adesso solo in parte sfruttata. L’ultima occasione è per il piede di Lorenzo, tiro a volo che però non centra il bersaglio. Fine primo tempo. Ragazzi l’approccio è stato giusto, però dobbiamo concretizzare! Sulla sinistra nostra sono sempre in ritardo, sfruttiamo Ghoulam e la sua progressione! Lorenzo e Mertens, meno bellezza e più concretezza: ricordatevi che Callejon è spesso libero, i loro terzini sono muscolari ma lenti. Possiamo sorprenderli in avvio! Detto fatto, un erroraccio della difesa e Mertens ne può approfittare, da lì non perdona! 2 a 0, adesso sì che possiamo amministrare. Sempre con la propensione offensiva però, che in difesa rischiamo troppo. Nemmeno lo sapessi, Ghoulam scivola su un attaccante e l’arbitro, generoso, concede il penalty: GRANDE PEPE REINA, parata a terra, e pericolo scansato! La regola non scritta del calcio è presto applicata: gol mancato, gol subìto: Callejon! Mancava il suo sigillo, ed eccolo qui!!! 3 a 0, partita chiusa! E’ il momento di inserire forze fresche per far rifiatare i compagni: Zielinsky per Hamsik, partita di sacrificio e trame intelligenti per lui, e Rog per Callejon, sempre letale. Solo un tiro dalla distanza per loro, e Diawara può sostituire Jorginho. Sembra proprio che possiamo chiudere questa partita senza beccare il solito gol per disattenzione; ecco, SEMBRA! Perché a 12 secondi dalla fine riusciamo a regalare un gol assurdo agli olandesi… 3 a 1, in una competizione in cui la differenza reti può fare la differenza, siamo stati proprio dei polli a regalare questo gol. Speriamo non sarà decisivo, altrimenti altro che la panchina, butto giù lo stadio!!!

a cura di Fabiano Malacario

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più