Quantcast

SSC Napoli - approfondimenti

Napoli-Torino, le possibili scelte di Sarri e Mazzarri

Napoli orfano di Koulibaly, Torino con una novità

Torna da ex al San Paolo Walter Mazzarri, pronto a ricevere l’applauso del suo vecchio pubblico che spera di non ricevere uno sgambetto da parte sua. Pochi sentimentalismi per il Napoli di Sarri, soprattutto per MaggioHamsik nei confronti dell’ex tecnico azzurro, c’è uno scudetto da inseguire ed è vietatissimo mancare il colpo. Il Torino nutre minime speranze di qualificazioni europee che passano tutte dalla Campania.

NAPOLI

Sarri deve fare a meno di Koulibaly squalificato dopo l’espulsione subita a Firenze al suo posto ci sarà uno tra Tonelli e Chiriches con l’ex Empoli favorito per una maglia da titolare. Jorginho prenderà il posto in cabina di regia mentre Zielinski insidia Hamsik a centrocampo. In attacco Milik potrebbe soffiare il posto a Mertens, apparso opaco nelle ultime uscite.

4-3-3: Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. All: Sarri.

TORINO

A causa della squalifica di Moretti, Mazzarri potrebbe concedere un’occasione al giovane Bonifazi. Ansaldi torna a presidiare la corsia mancina dopo lo stop forzato imposto dal giudice sportivo. In avanti è ballottaggio tra Iago Falque ed Edera, con l’italiano in pole position. Barreca torna tra i convocati mentre restano indisponibili Obi e Berenguer.

3-4-1-2: Sirigu; Bonifazi, N’Koulou, Burdisso; De Silvestri, Baselli, Rincon, Ansaldi; Ljajic; Edera, Belotti. All: Mazzarri.

a cura di Michele Avitabile

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania