Quantcast

Banner Gori
di lorenzo screen instagram foto free
SSC Napoli - approfondimenti

Le pagelle divertenti – Alleluja alleluja, habemus terzinum!

Le pagelle divertenti di Napoli-Sampdoria

Meret: Voto 6,5
Il talentino tra i pali acquista sempre più sicurezza, colpi di reni e piazzamento da leader: ogni tanto un urlo per svegliare i difensori ci starebbe bene…

Di Lorenzo: Voto 6,5
Zitto zitto il laterale destro ficca e ficca bene, copre come non si vedeva da tempo, e dà modo a Callejon di spingere senza preoccupazioni; Alleluja alleluja, habemus terzinum!

Maksimovic: voto 5.5
Capiamoci: se fosse alto dieci centimetri in meno sarebbe dietro una scrivania; ecco, se realizzasse che non ha i tempi per anticipare gli attaccanti, tantomeno quel furetto di Quagliarella sarebbe alla sufficienza. Testone!

Koulibaly: Voto 6
Ci ha abituato a un extraterrestre, e non ci accontentiamo di un paio di recuperi delicati: da K2 vogliamo la perfezione, che siamo sicuri arriverà; ha dichiarato che si Ë ripreso dall’autogol di Torino… noi ancora no! Loading…

Mario Rui: Voto 6.5
La rabbia che ci mette sopperisce alla statura davvero minimal e alla classe non sempre cristallina; contiene bene, crossa il giusto, senza particolari affanni; quando c’è da spazzare lo fa senza troppi fronzoli. Utile alla causa

Zielinski: Voto 6
Premesso che Ancelotti gli chiede una versatilità non da poco, anche a gara in corsa, ebbene il biondo dell’est non si crea problemi; mezz’ala, mediano, mezza punta; basta che gli si conceda qualche tiro da fuori. Robocop!

Elmas: voto 7
Da oggetto sconosciuto a talentino in crescita, da sfottò da bar a oggetto del desiderio; sembra Modric nelle movenze, e ha un atteggiamento da leader che non si vedevano dai tempi del Marek tanto amato e rimpianto. Se mantiene questi standard, ADL e soci hanno beccato un altro terno! Paranormale

Callejon: 6.5
Anche a lui la sufficenza comincia un voto sopra gli altri; uomo ovunque, addirittura ci si meraviglia quando non è sull’angolino dell’area. Al servizio della squadra in maniera maniacale, bisognerebbe clonarlo; prova un tiro a volo da fantascienza, super Audero gli strozza l’urlo in gola. Sopraffino

Ruiz: 6
Finiremo il campionato ancora chiedendoci se è una mezz’ala, un rifinitore, un trequartista; la verità è che se Fabian ha voglia di illuminare, lo fa anche dalla tribuna. Piede fatato e tutti gli avversari a sperare che non sia in giornata. Magico

Lozano: 6
I primi venti minuti sembra voglia spaccare il mondo, e la difesa avversaria; la tecnica c’è, la velocità è sopra la media, se decide di incattivirsi sotto porta sarà il bomber che non ti aspetti; per adesso utile a ribaltare le situazioni. Da scoprire

Mertens: 8
Tutti in piedi, questo ragazzo merita solo applausi. Piovono critiche, e lui segna; lo esaltano, e lui segna; non gli rinnovano il contratto, e lui segna; è vecchio, e lui? segna, una doppietta. Incredibile!

Llorente: 6.5
Non ci si aspettava nulla da lui, se non che tenesse palla lÏ davanti, facendo reparto da solo. Produce un assist, che denota intelligenza, e conquista un posto nei cuori dei napoletani. L’ultima volta era a strisce bianconere, ha molto da farsi perdonare, ma se questo è solo l’inizio… Redivivo!

Insigne: 5.5 si incaponisce per cercare il gol personale, con poca fortuna. Ci vediamo martedì

Younes: s.v.

a cura di Fabiano Malacario

segui vivicentro.it

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania