Quantcast

SSC Napoli - approfondimenti

Il Napoli pensa al futuro: i motivi per cui punta Kouame

E’ tempo di calciomercato ed il Napoli pensa al futuro, uno degli obiettivi da innestare nell’organico è il giovane attaccante ivoriano Christian Kouame

E’ iniziata la sessione di calciomercato del mese di gennaio ed il Napoli è pronto a muoversi pensando al futuro. Un nome sembra rincorrersi ed è costantemente accostato al club partenopeo: si tratta di Christian Kouame, giovane attaccante originario della Costa d’Avorio che in questa stagione ha già raccolto 17 presenze e messo a segno 3 gol.

Il giovane ivoriano è un attaccante completo che può svariare su tutto il fronte offensivo, dimostrando anche ottime capacità sia nell’attaccare gli spazi che nel dribbling, a cui tuttavia non mancano delle pecche come ad esempio sulle palle incontro e nelle fasi di gioco in cui bisogna tenere palla, su cui il giocatore sta lavorando. Ma nonostante ciò con il suo talento Kouame ha stregato top club italiani ed inglesi. Infatti sul 21enne ci sarebbero Milan, Roma ed Everton oltre il Napoli, ma sembrerebbero proprio gli azzurri ad essere la squadra più vicina all’accordo con il Genoa.

Il Napoli sta puntando molto su Kouame, poiché ha un profilo di crescita unico nel campionato italiano ed inoltre sarebbe un primo punto fermo in vista della rivoluzione prevista a fine stagione. Il giovane attaccante, che il Napoli vorrebbe acquistare a gennaio e che arriverebbe soltanto a giugno, andrebbe a ricoprire il possibile vuoto in attacco che lascerebbe Dries Mertens. Inoltre Ancelotti lo potrebbe schierare come prima punta oppure da seconda punta ma anche da esterno in un evenutale 4-3-3, a destra o, ancora meglio, a sinistra dove può convergere ed impiegare il suo poderoso destro.

Attualmente manca ancora l’accordo finale sulla cifra perché il presidente del Genoa Preziosi valuta il giovane Kouame sui 35 milioni, mentre il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis ne offre 20 più due giocatori azzurri.

Inoltre l’operazione per portare il 21enne all’ombra del Vesuvio, sembra delineare un nuovo modus operandi sul mercato del Napoli ovvero si acquista il giocatore in precedenza evitando di partecipare alle aste ed assicurandosi così giovani talenti. Un precedente storico è quello di Roberto Inglese che la società partenopea acquistò nell’agosto 2017 per poi farlo arrivare soltanto al termine dello scorso campionato

 

A cura di Antonio Gargiulo

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania