Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - approfondimenti

A bocce ferme – Avanti col mantra: mai abbassare la guardia!

A bocce ferme, la nuova rubrica di ViViCentro

A bocce ferme. Si doveva vincere, e si è vinto; oltre al risultato, però, restano le perplessità su una stabilità mentale tutta da trovare; dopo il secondo tempo di Napoli-Brescia abbiamo qualche coronaria in meno e qualche punto in più: inutile negarlo, gli ultimi minuti fatali contro Juventus e Cagliari, seppure in maniera diversa, hanno lasciato strascichi di paura. E il mago Ancelotti adesso alza la voce, almeno negli spogliatoi: non tollererà cali di tensione, di nessun tipo. Da ora in poi rimanere vista cima è fondamentale; per non mangiarsi le mani quando si delineeranno i veri valori di questo campionato. Ecco che la gara di Champions può essere il test probante di cui i ragazzi azzurri hanno bisogno: si profila una coppia di attacco inedita, tanto per cambiare, è una difesa tutta da inventare; ma per superare il fragile Genk dovrebbe bastare. Resta da collaudare la tenuta nervosa di questo Napoli, che potrebbe già dire la sua in un girone spinoso; da tenere presente il mantra di questo gruppo, mai abbassare la guardia; abbiamo già pagato caro ogni distrazione…

a cura di Fabiano Malacario

RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui su ViVicentro.it

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Fabiano Malacario

Fabiano Malacario

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat