Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - approfondimenti

A bocce ferme – Dai troppi gol agli 0 a 0, questo Napoli non conosce mezze misure

A bocce ferme, la nuova ribrica di ViViCentro.it

Dai troppi gol agli 0 a 0, questo Napoli non conosce mezze misure; il torpore profondo continua, accompagnato da un gioco sterile e prevedibile, che una vecchia volpe come Mazzarri gestisce con sapienza e semplicità; Ansaldi crea gioco e si rende pericolosissimo, mentre i nostri giochicchiano e passano lateralmente attendendo il 90^ minuto; un paio di blandi tentativi, senza troppa voglia. Tra le altre cose, spicca la mancanza di un leader vero, che sappia fare la voce grossa; forse la panchina è troppo lontana, ma anche quella di Carletto da Reggiolo si sente molto flebilmente. Intanto la Juventus torna ad essere lepre, anzi leone, visto che sbrana l’Inter al San Siro. La compagine nerazzurra, finora inarrestabile, ha finito per cedere la testa della classifica ai padroni della serie A, che si confermano fuori livello rispetto alle altre. Decisivi i panchinari di lusso, Dybala e il sempreverde Higuain, in lista di sbarco entrambi fini all’ultimo minuto di mercato, e comprimari utilissimi adesso; forse che Sarri ha capito che nel calcio di oggi si gioca in 18? E Carletto, lo aveva spiegato ad Aurelio De Laurentiis? Buona sosta a tutti…

a cura di Fabiano Malacario

RIPRODUZIONE RISERVATA

Seguici su ViViCentro.it

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania