Quantcast

Siracusa News

Siracusa Calcio: nuovo deferimento. La nota di Iodice

Con il Comunicato del 13 Marzo 2018, la FIGC comunica un nuovo deferimento per il Siracusa calcio e il suo Presidente Gaetano Cutrufo per non aver versato le ritenute Irpef e i contributi Inps di settembre ottobre 2017 e gennaio febbraio 2018.

La risposta del direttore generale è subito arrivata:

Nota del DG Pino Iodice

• “In relazione al deferimento comunicato oggi dalla Federazione, intendo precisare che si tratta di una vicenda relativa al bimestre settembre-ottobre per la quale abbiamo già scontato la penalizzazione di 4 punti, due dei quali per il mancato pagamento degli stipendi, circostanza sulla quale pende il nostro ricorso che mira alla cancellazione di questa porzione di penalizzazione”

• “Pur tra le mille difficoltà che ci troviamo ad affrontare nella gestione di una squadra di Lega Pro, che come tutti sanno è estremamente dispendiosa, la società si sta adoperando in ogni modo per fronteggiare questa situazione”

• “Voglio ricordare che proprio in questi giorni il presidente Cutrufo ha cancellato con determinazione la parola ‘fallimento’ dal nostro vocabolario e sono sicuro che i nostri tifosi, con l’incondizionato amore che hanno per la maglia azzurra, continueranno a sostenerci anche in un momento così delicato”

Il Comunicato della FIGC:

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare:
– Sig. CUTRUFO GAETANO, Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore della Società Siracusa Calcio S.r.l.: per la violazione di cui all’artt. 1 bis, comma 1, del C.G.S. e 10, comma 3, del C.G.S., in relazione all’art. 85, lettera C), paragrafo V) delle N.O.I.F., per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver versato, entro il 16 marzo 2018, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di settembre e ottobre 2017, nonché di gennaio e febbraio 2018, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps sopra indicati. In relazione ai poteri e funzioni dello stesso, risultanti dagli atti acquisiti come trasmessi dalla Lega competente e ai periodi di svolgimento degli stessi;
Con l’applicazione della recidiva ai sensi ai sensi dell’art. 21, comma 1, del C.G.S.;

– la Società SIRACUSA CALCIO S.r.l.: per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.: a titolo di responsabilità diretta, per il comportamento posto in essere dal sig. Cutrufo Gaetano Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore della Società Siracusa Calcio S.r.l;

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania