Quantcast

Banner Gori
Siracusa Catanzaro 1-0 (9)
Siracusa News

Siracusa Calcio, un 2019 da Paradiso ed Inferno: E’ tempo di bilanci

Un anno purtroppo da dimenticare per il Siracusa Calcio, iniziato bene, con una salvezza ottenuta sul campo e la gioia di vedere i fratelli della Juve Stabia promossi in cadetteria, poi una estate da incubo. Dal professionismo alla promozione, con i Leoni dirottati a Palazzolo per quasi tutto il girone di andata, un viaggio iniziato dalla vicina Solarino, con la squadra allenata da Marco Scifo che sta provando a prendersi la vetta del torneo. È stato un anno molto particolare quello del Siracusa calcio. Un 2019 da dimenticare. Risultati positivi sul campo, cancellati però da fattori extra calcistici. Nella scorsa stagione la squadra ha dovuto lottare per la salvezza ed alla fine sul campo ha ottenuto questo traguardo, togliendosi anche qualche bella soddisfazione. Non con Pagana, non con Pazienza, ma con Raciti, allenatore umile e molto preparato. Il Catania di Sottil, il Catanzaro di Auteri finiscono dietro la Lavagna. Crispino si conferma grande portiere, Catania e Turati calciatori eterni, Vazquez il bomber dai mille volti, Rizzo un talento interessante. Dopo la Vittoria a Lentini, i Leoni mettono in cassaforte la meritata salvezza. Poi succede quello che non deve succedere, un film horror arriva in città: Il Presidente Alì saluta la squadra, nessun acquirente si fa vivo e il club azzurro finisce nelle mani del Sindaco. L’arrivo di Travagin appare portare un’ondata di novità, infatti sembra fatta per il passaggio al gruppo dell’imprenditore, ma in questo racconto non esiste praticamente mai una parola definitiva o immutabile. Morale della favola , trattativa saltata per questioni da approfondire ed addio serie D. Clamorosamente il Siracusa riparte dal campionato di Promozione, con il ritorno della famiglia Cutrufo e della Signora Marletta in dirigenza. La società porterà tanti calciatori di categoria, ma spesso si vedrà una squadra dai due volti: ottima in casa , da ricordare anche tutto il girone di andata giocato a Palazzolo salvo per le ultime partite; poco impegnativa in trasferta, come successo a Solarino nella prima giornata di campionato . I Leoni non sono in testa e stanno lottando per provare a vincere questo campionato . La piazza non merita questa categoria, non merita tutto questo. Con la speranza che il 2020 possa essere un trampolino di lancio per dare quella spinta al Siracusa e farlo tornare velocemente dove merita nel calcio che conta.

A cura di Dionisia Pizzo

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Redazione Sicilia

Redazione Sicilia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat