Quantcast

Nicola Santangelo
Siracusa News

Santangelo: “Via lo sponsor dalla maglia, ma domani tutti allo stadio”

7ª Giornata di Campionato Serie C Girone C – Stagione 2018/2019

Stadio Nicola De Simone 18 ottobre ore 18:30

Siracusa-Rende: 1-2

Termina la sesta giornata di campionato che ha visto il Rende arrivare alla vittoria con due goal al Nicola De Simone. Momenti tumultuosi sono quelli del post partita, Nicola Santangelo risponde affermando:

Il Mister non solo non è in discussione, il Mister, fa parte a pieno titolo di questo progetto. Non è in discussione ne ora nèper le prossime partite a prescindere dal risultato. Perché noi non leghiamo ciò che vogliamo realizzare all’1-2 con il Rende o on un altro risultato. Abbiamo un’idea diversa. Non è facile, abbiamo cambiato molto. Una cosa è sicura: noi non ci arrendiamo, noi lottiamo. La società sta facendo uno sforzo enorme, stiamo facendo un lavoro importante. Anche dentro il campo stiamo lavorando anche se il risultato oggi dice il contrario. Noi lotteremo non dal primo al novantesimo, ma dal primo minuto della settimana all’ultimo della settimana. Questo perché dobbiamo realizzare ciò che abbiamo in testa.  Siracusa non è facile perché vive di risultato e oggi non è arrivato. Mi piacerebbe che nel momento di difficoltà facessero sentire la loro presenza, perché quando si vince è troppo facile stare accanto alla squadra. Distruggere è più facile che costruire.  Se qualcuno della tribuna pensa di scalfire il mister  o i giocatori ha sbagliato direzione.

La polemica sulle maglie? Sono tre mesi che cerchiamo sponsor a Siracusa, abbiamo trovato poca cosa. Volevo però parlare di una cosa, il 28 abbiamo presentato la fideiussione che non era messa in programma. Il presidente ha fatto uno sforzo importante. Un blog si è pure permesso di dire che il Siracusa on l’aveva presentata e tutti l’hanno strumentalizzata. Il Siracusa Calcio ha sistemato la fideiussione. Per quanto riguarda lo sponsor togliere lo sponsor significa restituire i soldi. Questo serve per far lavorare bene e in serenità la squadra? Alì per il bene del progetto e del Siracusa Calcio ha messo da parte i soldi. Qualcuno può storcere il naso che non dovevamo farlo, ma questo è un’ulteriore dimostrazione che noi vogliamo fare bene a Siracusa. Noi facciamo questo, ma da domani voglio che i tifosi devono incoraggiare la squadra allo stadio.

cronaca della partita 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania