Quantcast

Siracusa - Editoriali

Reggina-Siracusa: 1-0. Scacco matto al Re

6ª Giornata di Campionato Serie C Girone C – Stagione 2018/2019

Stadio Stadio Marco Lorenzon (Rende) 15 ottobre ore 14:30

Reggina-Siracusa: 1-0

In una gara dove il re sembrava poter mangiare le pedine della Reggina in un sol boccone tutto è andato diversamente rispetto a come  il primo tempo di gara poteva aver fatto presagire.

Più volte le pedine di attacco hanno mosso azioni contro la difesa della squadra avversaria, almeno tre occasioni di goal, ma mai nessuna di queste è riuscita ad espugnare il fortino avversario.

Confente, il migliore in campo della squadra amaranto è stato più volte chiamato in causa, ma la sfera non ha mai sfiorato la sua rete.

Molte azioni nel primo tempo, un Siracusa aggressivo ha cercato fin da subito di mettere bandiera azzurra nella zona della difesa avversaria. Come Barbari sbarcati in Europa, più di un’incursione durante la prima parte di match sono state effettuate.

Il fischio che ha sancito la fine del primo tempo, manda le due squadre negli spogliatoi senza nulla di incisivo per quanto riguarda le sorti del risultato.

Nel secondo tempo sembra che i leoni abbiano lasciato la grinta fra i borsoni dello spogliatoio. La voglia di vincere viene meno quando la Reggina con una sola azione in tutto il percorso della gara, segna al 17’ il goal che la porterà alla vittoria con Frachini. Palermo non marca a dovere il giocatore avversario e in un batter di ciglia la palla è dentro.

Si grida l’1-0 per la Reggina, nel frattempo fra i giocatori azzurri la speranza di portare a casa la vittoria diventa sempre più lontana.

La grinta del primo tempo lascia il passo alla paura di volere in realtà questa vittoria. Da quell’unica azione della squadra avversaria, i ragazzi di Mister Pagana sembrano aver dimenticato di essere in campo.

Una piccola fiammella azzurra durante i restanti minuti si è accesa, ma ormai il match è quasi arrivato agli sgoccioli.

L’arbitraggio del match a tratti un po’ dubbio ha dato il meglio di sé quando al 95’. Infatti, già a gara terminata, l’arbitro per un presunto fallo espelle Vazquez.

Triplice vischio finale i leoni portano a casa una sconfitta, ma il Re azzurro ha ancora una guerra da portare avanti.

a cura di Dionisia Pizzo

E’ vietata la riproduzione senza un consenso da parte di vivicentro.t

Cronaca della partitale parole di mister Pagana

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania