Quantcast
Banner Gori
Siracusa Calcio

Sicula Leonzio-Siracusa 0-0: Leoni senza criniera

Serie C Girone C – 19ª giornata

Domenica 17 Dicembre 2017 ore 16:30

Stadio Angelino Massimino (CT) 2017/2018

Sicula Leonzio-Siracusa

 

Sicula-Leonzio-Siracusa: 0-0

Il pallone riposa su una luna di calce (luna due volte piena), un fischio impartisce l’ordine e il carnefice aggredisce la sua vittima. L’ordine è quello di una fucilazione, ma il tiro ha l’inconveniente di poter finire fuori bersaglio. 

Così definiva il rigore il giornalista Armando Noguiera. Quando il disco non sfonda la rete, il carnefice diventa vittima, vittima del giudizio dei tifosi. Se vince il portiere gli attribuiscono la patente di eroe; se l’attaccante sbaglia deve subire le inevitabili e malinconiche conseguenze. E allora, chi è carnefice di chi?

Secondo Jorge Valdano, fra i giocatori delle alte sfere calcistiche,sbagliano i rigori il 25%  dei rigoristi, 1 su 4 quindi.

Poteva essere partita vinta, poteva essere la gloria degli azzurri, ma il potere dell’onniscenza non si possiede e quindi è giusto accettare un punto ciascuno in una partita che ha regalato continue emozioni.

Leoni senza criniera dunque, a nessuno dei due branchi è andata la vittoria, anche se le due squadre hanno lottato sempre a viso aperto.

Il Siracusa non si è chiuso a testuggine, ma ha affrontato i giocatori della Sicula Leonzio  che a loro volta hanno saputo creare un buon gioco in campo.

Un primo tempo dove forse i ragazzi di Diana hanno dimostrato più grinta, mentre gli azzurri, il più delle volte, hanno cercato di studiare gli avversari.

Il secondo tempo invece il carattere da predatore dei Siracusani  è diventato più marcato, mostrando voglia di vincere e portare a casa la vittoria, non giunta.

In questa partita spicca ancora una volta il grande talento di Super Tomei nel piazzare la sua difesa e soprattutto nel dimostrare il suo grande ruolo di difensore del “Portale”.

Bollino e Gammone invece esaltano le doti di attacco della squadra dei bianconeri.

Un punto ciascuno  in questa partita: il Siracusa rimane al posto con 31 punti, la Sicula Leonzio al 14° con 19 punti.

Un rigore è un modo meschino di segnare.
(Pelé, Edson Arantes do Nascimento)

 

Designazione arbitrale   Quando nacque il derby della Provincia?   Cronaca Partita

FORMAZIONE

SICULA LEONZIO (4-3-3): Narciso, De Rossi, Gianola, Camilleri, Squillace, Esposito, D’Angelo, Davi, Bollino, Tavares, Gammone.

A disposizione: Aquilanti, Arcidiacono, Bonfiglio, Ciotti, Cozza, De Felice, Ferreirea, Giuliano, Granata, Monteleone, Pollace, Russo.

Allenatore: A Diana

SIRACUSA (4-2-3-1):  Tomei, Daffara, Giordano, Magnani, Parisi, Palermo,Spinelli, Grillo, Catania, Mazzocchi, Bernardo.

A Disposizione: D’Alessandro, De Vito, Di Grazia, Liotti, Mancino, Mangiacasale, Mucciante, Plescia, Sandomenico, Scardina, Toscano Vicaroni

Allenatore: P. Bianco

Arbitra: Davide Curti da Milano

Assistente 1: Andrea Zingrillo di Seregno

Assistente 2: Carmine Graziano da Mantova

Ammoniti: Magnani (35′), Gianola (67′), Esposito (87′), D’Angelo (90′), Spinelli (93′)

 

Riproduzione riservata e non consentita nemmeno dietro citazione della fonte ma solo previa autorizzazione di ViVicentro

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Dionisia Pizzo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più