Quantcast

Serie B

Spezia-Lanciano 2-0: primo ko per Maragliulo

Prima sconfitta della gestione Maragliulo per il Lanciano, che cade per 2-0 al “Picco” di La Spezia, contro gli Aquilotti di Di Carlo, rigenerati dal tecnico di Cassino. Al 7′ padroni di casa in vantaggio con un colpo di testa di Nenè, su cross di Migliore. I liguri sfiorano il raddoppio con l’ex Piccolo, ma la prima frazione termina con il vantaggio di misura da parte degli Aquilotti.

Nel secondo tempo si è visto un Lanciano più convinto, il quale si è visto annullare una rete a Ferrari, oltre ad avere avuto una buona chance con Di Francesco al 67′. All’86’ è arrivato il raddoppio dei bianconeri, griffato Acampora, il cui sinistro non ha lasciato scampo a Cragno.

La formazione virtussina rimane nei bassifondi della classifica e sabato al “Biondi” cercherà un difficile successo contro il Bari, per non morire e per continuare a sperare in una salvezza che rimane molto difficile da ottenere.

 

CSPEZIA: (4-3-3) Chichizola; Valentini, Postigo, Terzi, Migliore; Pulzetti (15′ st Vignali), Sciaudone (36′ st Acampora), Errasti; Piccolo (30′ st Catellani), Nenè, Situm. All. Di Carlo
A disp: Sluga, Saloni, Acampora, Prados, Catellani, Vignali, Ciurria, Tamas, Antezza

VIRTUS LANCIANO: (4-2-3-1) Cragno; Aquilanti, Rigione, Amenta, Salviato; Rocca (18′ st Giandonato), Vitale; Vastola (24′ st Turchi), Marilungo, Di Francesco; Ferrari (29′ st Bonazzoli). All. Rizzo-Maragliulo

A disp: Casadei, Boldor, Turchi, Bacinovic, Di Filippo, Padovan, Di Matteo, Giandonato
Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino

Reti: 7′ Nenè, 41′ st Acampora

Note: ammoniti: Valentini, Vastola

CHRISTIAN BARISANI

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania