Quantcast

Serie B

Pescara-Ascoli: un insidioso testa-coda aspetta il Pescara domani

Dopo la sconfitta di Cagliari, che ha lasciato grande amarezza in casa Pescara, con lo stesso Presidente Sebastiani che si é detto deluso del risultato maturato in terra Sarda, ma non della prestazione fornita dalla squadra abruzzese, a suo dire, sfortunata e penalizzata da alcuni episodi arbitrali (leggasi il presunto rigore su Lapadula, che ha scatenato polemiche anche tra alcuni giornalisti), il Delfino si prepara alla sfida interna contro l’Ascoli, la prima gara di due impegni casalinghi ravvicinati.

Martedì, infatti, la serie B tornerà subito in campo. Ospite del Delfino sarà il Trapani dell’ex trainer Cosmi. L’impegno contro i marchigiani, ai  margini della zona play-out, e assolutamente bisognosi di punti pesanti, si presenta interessante e ricco di emozioni, come i testa-coda risultano molto spesso essere.

I bianconeri, neopromossi in serie B, hanno cambiato guida tecnica a stagione in corso: a Petrone, infatti, è subentrato Mangia. L’Ascoli, inoltre, non potrà contare sull’apporto dei propri tifosi, a causa del divieto imposto dall’osservatorio per la manifestazioni sportive. Un vero peccato per i supporters dell’Ascoli Picchio, dal momento che all’andata la gara non fu interdetta ai tifosi del Pescara, i quali, invece, nonostante la sconfitta di Cagliari, sono più entusiasti che mai, e sono andati a salutare i propri beniamini nell’albergo dove ha sede il ritiro pre-gara, al momento della partenza della truppa biancazzurra verso lo stadio Adriatico-“Cornacchia”. Tifosi rinfrancati anche del no, almeno per il moneto, di Lapadula alla Nazionale peruviana: Lapacadabra, infatti, ha deciso di rifiutare la spietata corte fattagli da Gareca, il trainer della Nazionale andina, per dedicarsi completamente al Pescara, almeno fino alla fine del campionato. Un’eventuale convocazione ora in maglia Blanquirroja , infatti, non avrebbe permesso a “Lapacadabra” di disputare gli eventuali play off con la maglia del Pescara. Un sospiro di sollievo per tutto l’ambiente abruzzese. Arbitro dell’incontro, il cui inizio è fissato per le ore 15:00 di sabato, sarà Pinzani della sezione di Empoli.

I Convocati per Pescara Ascoli

Gabriele Aldegani, Simone Aresti, Vincenzo Fiorillo, Coda Andrea, Fornasier Michele, Mazzotta Antonio,  Francesco Zampano, Dario Zuparic, Ahmad Benali, Alessandro Bruno, Rolando Mandragora, Cristian Pasquato, Selasi Ransford, Lucas Torreira, Valerio Verre, Joel Acosta, Cappelluzzo Pierluigi, Gianluca Caprari, Gianluca Lapadula, Alexandru Mitrita, Verde Daniele.

CHRISTIAN BARISANI

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania