Serie B

Benevento – Pallotta, il Presidente della storica promozione in B, si dimette

Nonostante i grossi investimenti fatti da Oreste Vigorito nei precedenti anni mai si era riusciti a raggiungere la Serie B. Con Pallotta il sogno, lungo 87 anni, si era avverato ma, a quanto sembra, per volontà dei tifosi che di fatto lo hanno sfiduciato, si è giunti a porre la parola fine al rapporto societario e sembra vicino proprio il ritorno di Vigorito che aveva abbandonato un anno fa ma che è ritenuto, dai tifosi, il vero artefice della promozione. A quanto sembra anche il tecnico Gaetano Auteri la pensa così e si prepara a tornare in panchina

Questa la nota diffusa dallo stesso Pallotta:

«La storica promozione del Benevento Calcio in serie B dovrà essere ricordata anche perché l’attuale dirigenza e l’intera compagine societaria è stata capace di far convergere tutte le forze verso un unico obiettivo: il bene sportivo del Benevento Calcio che prescinde dalla mia figura di Presidente (svolta a titolo assolutamente gratuito) e, pertanto, a questo punto, venuto meno il rapporto di fiducia con la Città e con la tifoseria, che sembrano aver dimenticato i nostri sforzi per raggiungere lo storico risultato dopo 87 anni di attesa, rimetto il mio mandato anche al fine di evitare il perdurare di speculazioni mediatiche che  ledono l’immagine e la credibilità della società Benevento Calcio Srl con il preciso intento di condizionare –  in modo negativo –  il normale espletamento dell’iscrizione al prossimo Campionato. Ringrazio tutto lo staff del Benevento Calcio e coloro che hanno creduto in me. Auguro a tutti buona fortuna calcistica».

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania