Quantcast

Banner Gori
Roma - news Serie A

Roma-Hellas Verona, le pagelle: Dzeko sugli scudi con doppietta personale, Florenzi in grande spolvero

NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il filotto di risultati utili per la Roma di Di Francesco. Dopo il pareggio a reti bianche in Champions contro l’Atletico di Madrid, la squadra giallorossa ieri sera si è aggiudicata 3 punti contro il Verona di Pecchia (allenatore che sembra decisamente in bilico in questo nmomento). Ma andiamo a vedere chi sono stati i peggiori ed i migliori di questo match:

ALISSON sv: Dopo gli autentici miracoli della notte di Champions, questa volta risulta quasi essere uno spettatore non pagante

FLORENZI 8 : Di rientro dall’infortunio, il jolly di Vitinia tiene botta per 90′ macinando km sulla fascia destra. Confeziona assist e si sacrifica per i compagni. Scheggia un legno. In mixed poi dice: “Mi sono riposato 11 mesi, ora è tempo di tornare a fare sul serio”. Insomma, bentornato Alessandro.

MANOLAS 5.5 : Il lLeonida giallorosso viene riproposto in campo nonostante fosse stato uno dei protagonisti contro i colchoneros. Di Francesco lo sostituisce ad un quarto d’ora dalla fine ma non rinuncia a lui anche in una serata di turnover.

FAZIO 6 : Ha avuto a che fare per 92′ con Kean, che non è certamente un cliente facilissimo ed ha saputo cavarsela bene. Si attendono, però, test più probanti per riuscire a capire se si sta adattando per giocare a 4.

KOLAROV 7 :  Autore dell’assist per il 3-0 di Dzeko è onnipotente sulla fascia mancina che percorre incessantemente senza mai arrancare. Decisamente il miglior acquisto di questa estate.

PELLEGRINI 7.5 : Al suo esordio da titolare con la Roma Lorenzo non ha tradito le aspettative. Ha giocato l’intera partita non facendo per nulla rimpiangere Strootman (rientrato nelle turnazioni). Esame di maturità superato a pieni voti per lui.

NAINGGOLAN 7.5: Ormai non è più una sorpresa. Autore dell’1-0, mago degli inserimenti, maestri nel recupero di palloni. Radja ha fornito una prestazione delle sue.

CENGIZ UNDER 6.5: Anche lui è al suo esordio da titolare con la maglia giallorossa. Nel primo tempo prende la traversa, nel secondo tira alto un pallone che avrebbe potuto rendere questa “prima volta” indimenticabile. È uno che si dà da fare, può solo migliorare ulteriormente.

DZEKO 8.5: Dopo le polemiche degli ultimi giorni, il bosniaco sembra davvero carico. Doppietta personale, un assist al bacio poi sprecato da Under sul finale e tanto sacrificio in ripiegamento per i compagni. Forse le critiche fanno bene a questo ragazzo, che è diventato papà da pochi giorni per la seconda volta.

EL SHAARAWY 7.5: Di Francesco finora gli ha sempre preferito Péerotti e allora ha cercato di fare il meglio possibile per ribaltare le gerarchie nella testa di Di Francesco. Ha provato più volte a sorprendere NIcolas con tiri velenosi, ma non è riuscito a segnare. Pazienza, Stephan, sarà per la volta prossima!

Claudia Demenica

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Claudia Demenica

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più