Roma Roma - news Serie A

UDINESE ROMA 0-1|Nainggolan firma la vittoria al Friuli, Dzeko brucia un rigore

Udinese Roma 0-1. Nainggolan porta in vantaggio i giallorossi con un gol al 12′, per Dzeko non è giornata. In campo Totti nella ripresa, gara di qualità combattuta con tenacia dall’Udinese fino all’ultimo. 

Roma- La Roma affronta l’Udinese nella prima giornata di ritorno di Serie A Tim. Al Friuli Dacia Arena la squadra di Spalletti continua imperterrita ad inseguire “l’obiettivo vittoria”: dopo il successo contro il Genoa, mette a segno un’altra vittoria, si porta a casa altri 3 punti e congela il secondo posto in classifica in attesa del match serale tra la capolista Juventus e  la Fiorentina. Le occasioni-gol sprecate da Dzeko non hanno impedito ai giallorossi di mantenere il vantaggio contro una squadra che ha tentato di agguantare il pareggio fino alla fine del match. La Roma chiude in affanno ma ne esce vincente.

Primo Tempo

La Roma entra in campo contro l’Udinese con il piglio giusto, dopo 5 minuti confeziona la prima occasione gol con El Sharaawy che, servito impeccabilmente da Nainggolan, arriva a pochi passi da Karnezis e il suo tiro centrale viene deviato in extremis.

L’Udinese appare un po’ intimidita, non riesce a tenere palla né a creare spazi per rendersi pericolosi.

Al 12’ Roma in vantaggio su tiro di Nainggolan! Il Ninja, su assist brillante di Strootman, colpisce in rete con un tiro a giro.

Udinese Roma 0-1.

Al 16’ gran tiro di Dzeko che sul filo del fuorigioco scatta in avanti e arriva alla conclusione, palla a fil di palo, fuori di pochissimo!

Al 17’ rigore per la Roma! Faraoni tocca con mano una buona palla in area condotta dal El Sharaawy, l’arbitro senza esitare fischia il penality. Dzeko sul dischetto, calcia con potenza di esterno sparando la palla sopra la traversa, capitan Totti dalla panchina cala uno sguardo glaciale su questo bruttissimo tiro.

Dopo 18 minuti di dominio dei giallorossi, l’Udinese inizia a contrastare gli avversari creando pericoli in area giallorossa. Al 22’ doppia parata di Szczesny, sul primo tiro è quasi un miracolo, il portiere polacco riesce a neutralizzare il colpo di testa di Felipe e subito dopo devia in angolo un velenoso tiro a distanza ravvicinata di De Paul. L’errore di Dzeko conferisce vigore ai bianconeri che ora prendono coraggio e sono più aggressivi.

Al 27’ ancora Szczesny impegnato da De Paul che ci prova con un potente tiro dalla distanza, palla deviata in corner.

Al 36’ la Roma prova a reagire all’egemonia degli avversari. Nainggolan, su respinta di Samir, prova la conclusione dalla distanza, il suo bolide si spegne sopra la traversa. La gara si ravviva, le due squadre si tengono su ritmi molto elevati.

Al 40’ prima ammonizione della gara, giallo per Juan Jesus per fallo tattico su Zapata, già diffidato salterà la prossima gara all’Olimpico contro il Cagliari.

Nel finale del primo tempo, al 44’, Zapata a un soffio dalla porta arriva in ritardo su una buonissima palla sprecando una grande occasione. Non c’è recupero, questa prima frazione di gara si conclude con la Roma in vantaggio e un po’ affaticata verso la fine.

Secondo tempo

Nella ripresa nessun cambio per entrambe le formazioni.

La Roma è un po’ ingessata, mister Spalletti predispone la prima sostituzione per ravvivare un po’ la gara. Al 48’ Francesco Totti inizia il riscaldamento, si prepara al suo primo ingresso in campo del 2017.

Al 52’ entra Perica per l’Udinese al posto di Jankto, Delneri prova a rinforzare l’attacco mentre la Roma cerca di aumentare il pressing.

Al 53’ flebile tiro di Dzeko all’indirizzo di Karnezis che non ha difficoltà a bloccare.

Al 62’ è il momento di Francesco Totti che sostituisce El Sharaawy dopo una prestazione poco incisiva. Il Capitano bolla i 25esimi anno solari consecutivi in campo ed è alla sua 770esima gara con la Roma. E Totti subito crea un’occasione-gol verticalizzando per Nainggolan poco distante dalla porta, ma il Ninja per poco non ci arriva in sforbiciata.

L’Udinese risponde con un bel tiro al 65’, con Thereau che semina panico tra la difesa giallorossa, Szczesny riesce a bloccare la palla mettendoci su una pezza.

Dopo la sostituzione di Zapata con Hallfredsson, fioccano le ammonizioni per i padroni di casa: al 75’ giallo per Felipe e subito dopo per Fofana per fallo su Paredes. Molto agitato Delneri che incita i suoi a dare di più, un gol si può recuperare con le molteplici occasioni che i bianconeri riescono a confezionare.

All’80’ occasione-gol per Dzeko che viene ancora una volta bruciata: l’attaccante bosniaco si divora ancora una volta la possibilità di chiudere il match non riuscendo a deviare in porta una palla d’oro, tutto solo a due passi dalla porta, spedisce fuori sulla traversa la palla del ko. Dopo 2 minuti tenta il riscatto su cross di Paredes, ma non è serata per il bosniaco che stacca di testa ma fallisce il bersaglio.

Ci si avvia verso il recupero mentre entrambe le squadre spingono da una parte all’altra del campo.

Sono 3 i minuti di recupero, l’Udinese tenta fino all’ultimo di agguantare il pareggio. Se Delneri non è soddisfatto della prestazione dei suoi, anche Spalletti non appare affatto appagato, Totti cerca sempre Dzeko per la conclusione ma il raddoppio non arriva. Arriva invece il triplice fischio con cui si chiude la gara con la vittoria dei giallorossi che avrebbero potuto concludere con meno affanno questa bella partita di gran qualità.

FORMAZIONI

UDINESE (4-3-3): Karnezis; Faraoni, Danilo, Felipe, Samir; Fofana, Kums, Jankto; De Paul, Zapata, Thereau

Allenatore: Delneri

ROMA (3-4-1-2): Szczesny; Manolas, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, Paredes, Strootman, Emerson; Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko.

Allenatore: Luciano Spalletti

Arbitro: Damato di Barletta

di Maria D’Auria

copyright-vivicentro

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale