Roma - news

Roma, vertice in Campidoglio per il nuovo stadio e Grand Opening dell’AS Roma Store di Via del Corso FOTO, VIDEO

NOTIZIE AS ROMA – Nella mattinata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra i vertici della società giallorossa ed alcuni esponenti della giunta 5 stelle che governa la città. Presente il dg Baldissoni, che ha incontrato tra gli altri il vicesindaco Frongia, il capogruppo De Vito, oltre a Meleo. Vivicentro.it era presente all’evento ed ha raccolto le parole del dg romanista al termine del summit: “Incontro positivo. Stiamo valutando con la nuova amministrazione tutte le ipotesi per migliorare il progetto compatibilmente con la conferenza di servizi in corso”.

15209251_326617281054836_1570584419_n15240309_326617581054806_319728406_n15207874_326617287721502_1323630005_n

Nel pomeriggio, in un’altra location, si è tenuto un altro evento legato ai colori giallorossi. Nel Roma Store di Via del Corso, infatti, è stata presentata la maglia che i calciatori indosseranno in occasione del derby del 5 dicembre, approfittando del Grand Opening della meravigliosa struttura di 3 piani aperta al pubblico nel mese di luglio. Presenti El Shaarawy, Salah e Juan Jesus che hanno firmato autografi ai tanti tifosi accorsi in centro per l’occasione. Il difensore brasiliano ha anche rilasciato alcune dichiarazioni:

Dopo la vittoria di ieri sera è tornato entusiasmo?
“Ci deve essere sempre, perché noi siamo fortunati perché abbiamo un lavoro che ci permette di fare il bene della Roma e sicuramente dopo una vittoria per 4-1 in casa abbiamo più fiducia”.

Cosa manca alla Roma per fronteggiare la Juve? La mentalità?

“Purtroppo ci sono questi cali ma stiamo già lavorando su questo. Con l’Atalanta era una partita difficile perché venivano da 6 vittorie di seguito. Abbiamo molto da fare, ma il campionato è ancora lungo e ci rialzeremo subito e proveremo a prendere più punti possibili”.

Dopo il Pescara ci sarà il derby. Totti e De Rossi ti hanno raccontato cosa significa questa partita?
“Io lo vedevo da prima perché anche se giocavo all’Inter vedevo questa partita. Sicuramente è una partita sentita perché sono due grandi squadre in due bei momenti. Quindi sarà una partita difficile, ma prima dobbiamo concentrarci sul Pescara, poi avremo tempo per preparare quella partita importante”.

Come vi siete spiegati il secondo tempo di Bergamo?
“Siamo delusi perché sappiamo delle nostre qualità e sapevamo che era una partita difficile. Abbiamo sbagliato nell’approccio e non dobbiamo più farlo, perché poi soffriamo”.

Che emozione è essere qui oggi, inaugurare questo store davanti a tutti questi tifosi?
“Per me è importante perché vuol dire che la società crede in me. Ho vissuto 5 anni all’Inter e adesso sono qui e penso che sarà una bella storia. Credo e so che potremo fare tante belle cose”.

15086838_326693021047262_1979696409_n15174462_326693027713928_925931934_n15174678_326693031047261_344992048_n

Dalla nostra inviata Claudia Demenica

copyright-vivicentro

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale