Cronaca Sportiva Roma - news

Roma, shock Florenzi: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Domani l’operazione

NOTIZIE AS ROMA – Ieri sera la Roma ha espugnato il Mapei Stadium di Reggio Emilia, vincendo per 3-1 contro il Sassuolo, ma non  riesce ad esultare. Al minuto 85′ della gara, infatti, Alessandro Florenzi è stato costretto a lasciare il campo tra le lacrime e con l’ausilio di una barella. Il volto teso dei compagni e la smorfia di rassegnazione di mister Spalletti lasciavano presagire la gravità dell’infortunio ma l’intervento ai microfoni di Premium Sport del medico Del Vescovo aveva rasserenato gli animi. “C’è stato questo trauma distrattivo violento al livello del compartimento posteriore del ginocchio sinistro. Il giocatore ha avvertito un dolore fortissimo che è durato fino alla fine della partita. E’ sempre molto difficile fare una valutazione completa perchè il dolore lo amplifica. Possiamo valutare due elementi di positività che non si è gonfiato il ginocchio e che i primi test per il crociato anteriore risultano stabili. Faremo subito gli esami strumentali necessari e dobbiamo escludere un corteo di patologie spot traumatiche che possono essere presenti dalla frattura alla lesione meniscale che possono essere presenti. Analogie con Ruediger? Ho appena detto che quel tipo di ipotesi legata al crociato anteriore, al momento, non ci sembra la più probabile”. Il ragazzo ha voluto subito essere trasportato a Villa Stuart, centro all’avanguardia per i problemi ortopedici in cui opera il luminare Mariani. Alessandro ha trascorso la notte lì, in compagnia della moglie Ilenia, dei genitori, degli amici (tra cui Daniele De Rossi che ha atteso l’esito degli esami strumentali prima di andare via). Stamani alle 7:45, è arrivato il comunicato della società giallorossa tramite il proprio sito ufficiale. Il responso è, purtroppo, è stato il più negativo: “Dopo l’infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo durante Sassuolo-Roma, Florenzi nella notte è stato sottoposto ad indagini strumentali che hanno messo in evidenza la rottura del Legamento Crociato Anteriore del ginocchio sinistro. Il giocatore sarà sottoposto in giornata ad intervento chirurgico” (da asroma.com). Oggi, tuttavia, l’operazione non ha avuto luogo, ed è stata rimandata alla giornata di domani.

Domattina intorno alle ore 9 il professor Mariani opererà il jolly di Vitinia, che intanto tramite social ha voluto ringraziare tutti per i messaggi di sostegno ricevuti e darsi la carica in vista del delicato periodo di riabilitazione che lo attende: “Grazie a tutti per il sostegno, siete tutti speciali e con l’aiuto di mia moglie e mia figlia, la mia famiglia e gli amici questi giorni passeranno veloci come una discesa sulla fascia. #piufortediprima” (Twitter)

Claudia Demenica

foto: calciomercato.com

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale