Quantcast

Roma - news

Roma-Chievo Verona 4-1|Poker dei giallorossi all’Olimpico. Squadra che convince, anche in 10

Dallo Stadio Olimpico Maria D’Auria

Roma- Con il sogno Champions nel cuore, la Roma affronta il Chievo Verona all’Olimpico, nell’anticipo di gara valido per la 35esima giornata di Serie A. Grande concentrazione, dunque, per la qualificazione all’Europa valida per il prossimo anno. In attesa dei risultati delle inseguitrici, Inter e Lazio, i giallorossi disputano una buona gara e calano il poker all’Olimpico contro un Chievo un po’ sprovveduto: sbaglia un rigore che poteva riaprire la partita e non approfitta della superiorità numerica dopo l’espulsione di Juan Jesus. Il gol all’87’ risveglia l’orgoglio dei gialloblù ma non cambia la loro sorte. I giallorossi affronteranno la semifinale di Champions contro il Liverpool con la consapevolezza di avere la grinta e la determinazione giusta.

CRONACA

Primo tempo

La squadra di Maran parte con un baricentro alto e spinge verso la metà campo avversaria.

Al 5’ brivido per la difesa giallorossa: sponda di Inglese per Castro che tira a colpo sicuro in area, traversa per il Chievo!

All’8’ ROMA IN VANTAGGIO! Gol di SCHICK

Numero di Nainggolan che tiene palla sulla fascia sinistra, vince il duello con l’avversario e mette palla al centro per Schick. Il giovane ceco con un mancino sicuro insacca la rete

All’11’ palo di Fazio!!! Pellegrini su calcio di punizione verticalizza per Fazio che stacca di testa ma colpisce il legno.

Al 14’ Cross di Kolarov per El Shaarawy in arrivo sulla sinistra che tira in porta di tacco trovando il gol. L’arbitro segnala il fuorigioco del Faraone. Si attende la supervisione del VAR.

Confermata la decisione della terna arbitrale.

Al 17’ respinta di Alisson su tiro innocuo di Cacciatore.

Al 20’ ancora Schick, gran tiro su Sorrentino che para sicuro.

Al 20’ Sponda di Dzeko per Lorenzo Pellegrini che crossa su Schick. Il ceco fa partire un tiro potente parato dal portiere in due riprese. Ottima giocata di Schick che in questa gara si sta spendendo molto e bene.

Al 24’ intervento duro di Kolarov su De Paoli, cartellino giallo per lui che reagisce un po’  vivacemente. Proteste di Maran che chiedeva l’espulsione, ammonito solo verbalmente dall’arbitro.

Gioco fermo per l’infortunio di De Paoli. Il calciatore non ce la fa, al 27’ entra Jaroszynski.

Al 28’ palo di El Sharaawy! Grandissima giocata del Faraone che colpisce con l’interno collo destro ma trova ancora una volta il legno, è il numero 22 centrato dai giallorossi.

Alla mezz’ora ancora due occasioni per la Roma con El Shaarawy che per poco non riesce a centrare la porta. Risultato stretto per i giallorossi che potrebbero condurre con un vantaggio più ampio.

Al 40’ raddoppio della Roma! Insacca DZEKO!

Azione di Kolarov dalla sinistra che crossa in mezzo, il pallone arriva alla perfezione per Dzeko che non sbaglia e batte Sorrentino.

Roma 2, Chievo Verona 0.

Al 42’ occasione in area per Dzeko che non riesce a concludere in porta.

Terminati i minuti di recupero. Tutti negli spogliatoi per il fischio dell’half time.

Secondo tempo

Al 46′ Maran effettua il secondo cambio: fuori Bani, dentro Gamberini.

Al 56’ Roma in 10. Espulso Juan Jesus e rigore per il Chievo!

Ingenuità di Juan Jesus in area di rigore: trattiene Inglese, palla al piede e lanciato in rete. L’arbitro estrae subito il rosso, ma attende il responso del VAR per convalidare il rigore.

Dopo tre minuti arriva la conferma. Inglese dal dischetto fa partire il tiro, Alisson si supera e para il rigore!!!

Roma in 10, senza un difensore. Di Francesco corre ai ripari, dentro un altro difensore: fuori Schick, entra Manolas.

Al 65’ tris della Roma con EL SHAARAWY. Fiammata del Farone, che salta in velocità tutta la difesa del Chievo e poi piazza il pallone all’angolino.

Roma 3 Chievo Verona 0.

La Roma annulla l’inferiorità numerica e spinge ancora di più l’acceleratore.  Pressing asfissiante per gli ospiti che non riescono ad arrivare più dalle parti di Alisson.

Al 67’ arriva il poker giallorosso. Doppietta di DZEKO!

Roma 4- Chievo 0

Ancora Dzeko con una conclusione dalla distanza, batte il portiere e gonfia la rete.

Due gol in due minuti, sotterrata ogni speranza del Chievo.

al 78’ sostituzione per la Roma: esce Lorenzo Pellegrini ed entra Gonalons. Cambio anche per il Chievo, fuori Castro, dentro Birsa.

 Al’83’ ultimo cambio per Di Francesco: esce tra gli applausi Edin Dzeko, entra Gerson.

Occasione Chievo al

Fiammata di orgoglio per la squadra di Maran che trova il gol all’87’ con Inglese.

Roma 4- Chievo Verona 1.

Nel finale di gara la squadra ospite prova a spingere. Comunicati 3 minuti di recupero.

Reazione della al 45’. Nainggolan recupera palla in area a Radovanovic e si trova a tu per tu con Sorrentino. Ma l’arbitro ferma il gioco per recupero irregolare della palla del belga. Decisione errata. Il Ninja protesta e si aggiudica il cartellino giallo.

Può bastare così. Arriva il triplice fischio che aggiudica la vittoria incontestata dei giallorossi.

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA: Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De , Lo. Pellegrini; Schick, Dzeko, El Shaarawy.

A disp.: Skorupski, Lobont, Capradossi, Jonathan Silva, Lu. Pellegrini, Gonalons, Gerson, Florenzi, Ünder.

All. Di Francesco.

CHIEVO VERONA: Sorrentino; Cacciatore, Bani, Radovanovic, Tomovic; Rigoni, Hetemaj, De Paoli, Castro; Pucciarelli, Inglese.

A disp.: Seculin, Confente, Dainelli, Gamberini, Cesar, Gobbi, Jaroszynski, Gaudino, Bastien, Birsa, Pellissier, Stepinski, Leris.

All. Maran.

Arbitro: CArbitro: Calvarese di Teramo.

Assistenti: Fiorito e Zappatore. IV uomo: Baroni.

VAR: Manganiello. AVAR: Di Liberatore.

NOTE

Spettatori: 38.694

Copyright vivicentro commonIncasso: € 1.191.515,00

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania