Roma Roma - news Serie A

Dichiarazioni Di Francesco nel post Genoa-Roma. Rammarico per i punti persi

Intervista a Eusebio Francesco
Di Francesco nel post Verona- Roma

Di Francesco al termine di Roma-Genoa: un pareggio duro da digerire

Roma- Al termine della gara tra Genoa-Roma, dopo un finale incandescente, Eusebio Di Francesco ai microfoni di Mediaset Premium, esprime il rammarico per l’ingenuità di Daniele De Rossi che è stato espulso in seguito ad uno schiaffo indirizzato a Lapadula. Il VAR non ha concesso dubbi all’episodio incriminato. “Con questi strumenti attuali non si scappa. Mi dispiace per quanto accaduto”. E aggiunge: “Sarebbe comunque opportuno tutelare anche la squadra che cerca di fare la partita. Anche in 10 abbiamo cercato di portare a casa i tre punti”.

Un giudizio sulla gara: “La capacità e la bravura nostra è stata quella di sbloccare la partita e noi lo abbiamo fatto. Abbiamo pagato l’ingenuità, non solo per il rigore ma di essere rimasti anche in 10”.

Sul pareggio: “Peccato… non ci dobbiamo far male da soli. Questa battuta d’arresto non ci voleva, sono effettivamente tre punti persi. Daniele De Rossi ha commesso un’ingenuità, non è un ragazzino e si prende le sue responsabilità, ma alla fine ne usciamo tutti sconfitti. Purtroppo queste cose succedono… però non dovrebbero accadere!”.

Su Stephan El Shaarawy: “El Shaarawy ha fatto bene oggi, è in grande crescita, sono contento per lui. Ci teniamo la crescita, la prestazione, ma dispiace aver perso così questi due punti”.

Il tecnico abruzzese dà un aggettivo alla sua squadra, al termine di questa singolare prestazione: “Una squadra non deve essere presuntuosa ma sempre rispettosa dell’avversaria. Oggi l’aggettivo che posso dare alla mia squadra è l’ingenuità”.

Su Schick e Dzeko: “Schick è rientrato da due allenamenti, non poteva sostituire Dzeko. Edin si è messo sempre a disposizione della squadra, lo ha fatto anche oggi. Mi piace guardare alla crescita di tutta la squadra. Oggi Edin ha fatto un tipo di gioco, poi ci sarà il momento in cui tornerà a segnare”.

di Maria D’Auria

copyright-vivicentro

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania