Interviste Roma Roma - news

Daniele De Rossi in mixed zone nel post Roma-Fiorentina (VIDEO)

Tre domande per Daniele De Rossi, in mixed zone nel post Roma-Fiorentina

Roma- Nel post partita, dopo l’undicesima vittoria della Roma all’Olimpico, dove travolge la Fiorentina per 4 a 0, abbiamo incontrato Daniele De Rossi, soddisfatto di questa vittoria e di questa Roma: “Siamo contenti di aver fatto una bella partita, voglio rivederla, ma a me sembra che sia stata veramente molto bella”. E aggiunge: “Non credo che siamo da meno rispetto alla Juventus, abbiamo purtroppo perso dei punti importanti nel girone di andata… ma non era ancora questa Roma”.

(VIDEO di Maria D’Auria)

TRE DOMANDE…

Stasera abbiamo visto una grande Roma. Pensavate di ottenere questo risultato? (ndr Roma Fiorentina 4-0)

“No, proprio questo risultato non lo immaginavamo, con una squadra così forte è sempre sperato ma non sempre succede. Siamo contenti di aver fatto una bella partita, voglio rivederla, ma a me sembra che sia stata veramente molto bella. Con Paredes e anche il nuovo arrivato, Greniet, l’assetto è migliorato, sono giocatori fortissimi che secondo me farebbero i titolari in qualsiasi squadra, anche quelle più blasonate”.

Secondo te chi merita lo scudetto?

“Parlare di chi lo merita avendo avanti una squadra con 4 punti che potrebbero essere 7, è limitativo. Una squadra che vince per 5 anni e che rimane con questa continuità al comando anche quest’anno, non può non avere una menzione speciale. Credo che anche noi siamo al loro livello ma abbiamo perso dei punti importanti al girone di andata e questo ci fa ancora male, ma non era ancora questa Roma”.

Due assist con un gol partito dai tuoi piedi… il rinnovo è alle porte?

“Non è collegato agli assist il rinnovo, ma sono contento della prestazione e del presente. Sono contento di star bene fisicamente e della carriera portata avanti fino ad oggi: a 34 anni sono felice di una carriera importante anche senza tanti trofei, senza sapere quello che sarà domani”.

La caviglia come va?

“Sto bene, ero un po’ spaventato: la caviglia destra era un pochino più debole ma è andato tutto per il verso giusto, sono stato anche molto fortunato, ringrazio Riccardo del Vescovo che con la copertura dolorifica è stato bravo, ha fatto un buon lavoro”.

Maria D’Auria

Copyright vivicentro common

 

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale