Roma - news

Champions League| Roma 3-Barcellona 0. L’impresa si è compiuta, giallorossi in semifinale

La Roma vince facendo emozionare. Dopo 34 anni i giallorossi tornano in semifinale di Champions League. Il sogno continua.

Roma-Barcellona. CRONACA di Maria D’Auria.

Primo tempo

Fin dal primo minuto, una Roma grintosa affronta i temuti avversari senza indugi né timore, impedendogli di coordinarsi e di rendersi pericolosi.

L’atteggiamento dei catalani è poco aggressivo e piuttosto difensivo. Sembrano quasi disorientati di fronte ad una squadra che fa un pressing continuo ed efficace.

Al 6’ Dzeko apre le danze con un gol che riaccende le speranze e i sogni del popolo giallorosso. Servito alla perfezione da De Rossi, stoppa la palla e calcia dalla distanza ravvicinata battendo Ter Stegen.

Roma 1, Barcellona 0.

I giallorossi insistono in area avversaria alla ricerca del gol del raddoppio. Ne occorrono altri due per continuare il sogno Champions.

Al 13’ occasione gol per la Roma con Schick che servito da Kolarov dall’angolino, stacca di testa senza centrare, di poco, la porta.

Al 24’ trattenuta di Rakatic su De Rossi che tentava di ostacolarlo, il croato fa partire una gomitata ma sfugge al direttore di gara che lascia proseguire.

Al 29’ ancora Schick ad un passo dal raddoppio: cross di Fazio per il ceco che, smarcato in area, stacca di testa puntando alla porta. Ma la palla esce fuori di poco mentre il portiere era rimasto lì, immobile. Occasione sprecata.

La Roma continua il pressing asfissiante. È sempre più aggressiva e mette in seria difficoltà la difesa del Barça alla quale non lascia spazi.

Alla mezz’ora sono i giallorossi a fare la partita che conducono per 1 a 0 e con uno straripante possesso palla.

Al 37’ ancora una ghiotta occasione per Dzeko che su cross di Florenza, svetta in area e tenta l’incornata. Ma il portiere riesce ad arrivare all’incrocio dei pali, dove la palla era diretta, salvando il risultato.

Al 38’ giallo per Fazio per proteste dopo un fallo su Suarez.

Al 40’ calcio di punizione per il Brcellona, battuto da Messi. La palla vola alta sulla traversa di fronte ad un incontenibile pubblico in .

Al 43’ arriva il giallo anche per Juan Jesus per fallo su Messi.

Secondo tempo

La svolta dei giallorossi, quella che lascia davvero aperte le speranze, si apre al  57’, nella ripresa, quando Dzeko, lanciato a rete, viene fermato e tirato a terra da Piqué, a pochi metri dal portiere. L’arbitro  alza il cartellino giallo all’indirizzo dell’autore dell’intervento falloso e decreta il calcio di rigore. Daniele De Rossi dal dischetto trasforma il penalty. È il 2 a 0 dei giallorossi.

Roma 2, Barcellona 0.

Ingenuità di Fazio che rischia il secondo giallo per un fallo su Iniesta, per fortuna l’arbitro lascia correre. Intanto una Roma sempre più aggressiva non lascia spazi agli avversari. Messi ottiene un’ammonizione per fallo tattico su Kolarov, i catalani si chiudono ancora di più in difesa ma iniziano a dare anche segni di cedimento..

Al 68’ gran tiro di Nainggolan che calcia di prima intenzione su passaggio di Strootman, il portiere blocca il tiro in distensione.

Under prende il posto di Schick al 73’ mentre al 76’ entra El Shaarawy al posto di uno stanco Nainggolan.

All’82’ arriva il terzo gol della Roma!!!

Manolas di testa compie l’impresa più clamorosa della storia dei giallorossi!

L’Olimpico è in delirio, ci sia abbraccia e si piange dalla gioia, sugli spalti e in campo.

Inizia l’assalto dei catalani che non avevano messo in conto un risultato del genere.

Sono 4 i minuti di recupero. Grande rischio per la Roma a 2 minuti dalla fine: la porta è scoperta e Dembelé che fa partire un lancio lungo che fortunatamente finisce alto sopra la traversa. La Roma continua a giocare a con un baricentro alto, gli avversari provano ad osare senza però riuscire a segnare. Arriva il fischio finale dell’arbitro: dopo 34 anni la Roma va in semifinale di Champions League. Il sogno continua.

Copyright vivicentro common

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania