Roma Roma - news Serie A

LAZIO ROMA 0-2|Strootman sblocca il derby al 64′, raddoppio di Nainngolan al 77′

Dopo un primo tempo a reti bianche tra Lazio Roma, Strootman e Nainggolan regalano il derby alla Roma.

Roma- Arriva il momento dell’attesissimo match tra Lazio e Roma. La Curva Sud ancora una volta è orfana della sua storica tifoseria  mentre in oltre 50mila sono accorsi a riempire gli spalti dell’Olimpico per lo storico Derby della Capitale. Spalletti si affida a Dzeko spalleggiato da Nainggolan e Perotti, mentre Inzaghi si affida al tridente Felipe Anderson, Immobile, Keita.

Totti e Iturbe in panchina, non c’è stato spazio per loro in questo derby capitolino conquistato dalla Roma nel secondo tempo per 2 a 0. Dopo un inizio titubante, è la Roma ad aggiudicarsi la vittoria sui cugini biancocelesti che sembravano i favoriti con un inizio più aggressivo e incisivo. Due errori della difesa avversaria hanno condizionato inevitabilmente la gara cambiando il volto della partita, rimane il dubbio sul rigore negato alla Roma nel primo tempo.

PRIMO TEMPO

Inizia molto bene la Lazio che appare più aggressiva rispetto alla Roma che non riesce a ritagliarsi gli spazi giusti per andare al tiro e sembra un po’ ingessata a inizio gara.

Al 13’ e al 19’ Ciro Immobile è artefice di 2 belle azioni gol che lo portano alla conclusione con 2 tiri che per poco non centrano il bersaglio. Lazio sempre più pericolosa e vicina al vantaggio.

La Roma comincia a crescere dopo il quarto d’ora di gioco. Al 25’ i giallorossi provano ad uscire dal torpore e a gestire meglio la manovra offensiva con Nainggolan più centrale: al 26’ Dzeko prova l’imbucata dalla sinistra su punizione, palla fuori.

Al 29’ fallo di Biglia su Peres atterrato in area, il centrocampista viene sanzionato solo con un giallo dal direttore di gara, che rettifica l’iniziale rigore in una punizione su indicazione dell’arbitro di linea. Episodio dubbio, forse il rigore c’era, il fallo era stato commesso in area.

La gara diventa più intensa, la Lazio prova a mantenere il dominio ma la Roma è cresciuta molto in questo finale di primo tempo, si stabilisce un giusto equilibrio tra le avversarie.

Due i minuti di recupero. Tutti negli spogliatoi, la gara si chiude con il pareggio nell’half time.

SECONDO TEMPO

Nessun cambio tra le due formazioni, inizia il secondo tempo.  Roma più aggressiva in questo avvio di ripresa.

Al 52’ graziato Biglia, già ammonito, che fa un brutto intervento su Emerson sotto gli occhi dell’arbitro Banti. Assegnata la punizione alla Roma, Dzeko in posizione pericolosa capta la palla e colpisce di testa, tiro disturbato da Wallace, Marchetti blocca con facilità.

Ammonito Rudiger al 51’.

Al 58’ ancora occasione Roma con Emerson che prova la conclusione sul primo palo, Marchetti blocca in tempo.

Al 61’ Nainggolan dalla sinistra crossa centrale per Dzeko che prova la zuccata in rete, respinta fortunosa in angolo di Marchetti! Roma vicinissima al vantaggio!

al 64′ ROMA IN VANTAGGIO! Strootman in gol!!!  Errore imperdonabile di Wallace che perde palla in area di rigore, Strootman, in vantaggio supera tutto solo Marchetti in uscita e porta in vantaggio i giallorossi.

Parapiglia in campo dopo il vantaggio dei capitolini. Strootman ammonito e Cataldi espulso dalla panchina.

Sembra che il motivo sia da ricondurre ad un lancio di acqua della bottiglietta dell’olandese a Cataldi che lo ha trattenuto con la maglia al suo passaggio dopo il gol.

La Lazio non abbassa la guardia e prova a reagire alla ricerca della rete del pareggio. Ma è la Roma a trovare il gol del raddoppio al 77′ con un bellissimo gol dalla lunga distanza di uno strepitoso Radja Nainggolan! Il belga batte Marchetti che stavolta non è stato proprio attento.

Lazio Roma 0-2

Al 79′ ammonito Parolo. Doppia sostituzione sulla panchina della Lazio, Inzaghi prova a correre ai ripari: fuori Biglia e Basta, dentro Lombardi e Patric.

I ritmi della gara sono molto intensi, i falli si moltiplicano e anche i cartellini gialli: ammonito all’84’ Bruno Peres che viene sostituito da Juan Jesus, e in fase di recupero giallo anche per il neo entrato Lombardi.

4 minuti di recupero, non bastano ai biancocelesti per strappare il gol della bandiera da dedicare alla Curva Nord.

FORMAZIONI

LAZIO: Marchetti; Basta, Wallace, Radu, Lulic; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Immobile, Keita

A disp.: Strakosha, Vargic, de Vrij, Hoedt, Bastos, Patric, Lukaku, Cataldi, Murgia, Kishna, Djordjevic, Lombardi

All. Inzaghi.

ROMA: Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson; Nainngolan, Perotti; Dzeko.

A disp.: Alisson, Labont, Vermaelen, Juan Jesus, Mario Rui, Seck, Gerson, Totti, El Shaarawy, Iturbe.

All. Spalletti

Arbitro: Banti di Livorno

Maria D’Auria copyright-vivicentro

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale