Quantcast

Banner Gori
Lazio Roma Calcio Serie A Derby (16)
Roma Calcio

Perugia-Roma, test amichevole tra mercato e tensioni

Allo Stadio Renato Curi il Perugia affronta in amichevole la Roma. Sfida che può dire molto per le rinnovate velleità dei due club in chiave della stagione 2019/2020. Siamo di fronte a due squadre che cercano conferme dopo una precedente annata in tono chiaro-scuro. Il Perugia sognava il ritorno in Serie A, ma il sogno si è trasformato in incubo allo Stadio Bentegodi di Verona dove l’Hellas nei playoff si è imposto per 4-1 ai supplementari. Della Roma e della mancata qualificazione alla Champions League sappiamo bene e oggi l’obiettivo è quello di ricominciare con un netto cambio di rotta dopo i cambi arrivati a fine stagione a partire da quelli societari fino all’addio di un Daniele De Rossi finito a giocare in Argentina. I bookmaker stanno lavorando per offrire le migliori quote delle squadre a caccia dei rispettivi obiettivi. A tale riguardo, sono già disponibili le quote su William Hill che propone anche un bonus alla registrazione per gli utenti che si iscrivono per la prima volta sul sito. Per capire come trarne beneficio, consigliamo di leggere attentamente la recensione del bonus William Hill elaborata dagli esperti di Sportytrader. .

Entrambe le squadre hanno iniziato un nuovo ciclo affidandosi rispettivamente a Massimo Oddo e a Paulo Fonseca in panchina. Il Perugia arriverà alla gara di casa contro i giallorossi con il tecnico che continua a lavorare sul suo modulo ad albero di Natale. Nella sede del ritiro a Pietralunga, dopo aver affrontato nel primo test una squadra locale, il Perugia ha disputato la sua seconda amichevole contro una formazione dilettantistica della Valdichiana, Quindi il 27 luglio in campo contro il Casarano, squadra che milita in serie D. Il 30 il Grifo farà ritorno a Perugia e il giorno successivo oltre alla già citata amichevole contro la Roma avverrà la presentazione ufficiale. In quella occasione saranno sciolte le riserve anche sulle divise ufficiali da gioco che verranno indossate proprio per la sfida contro la Lupa.

Sul fronte romanista, invece, il gruppo capitolino ha alzato gradualmente l’asticella. Inizialmente prevista la trasferta americana per la International Champions Cup, la Roma ha poi optato per altri programmi e dopo gli impegni con Tor Sapienza e Trastevere è stata la volta della partita contro il Gubbio che oggi milita in Lega Pro. Sabato 27 luglio, invece, l’impegno sarà duplice perché al Fulvio Bernardini ci sarà prima il confronto alle 10 contro il Rieti quindi alle 18 contro la Ternana. Il livello di difficoltà dovrebbe ulteriormente salire dopo il confronto con il Perugia perché sempre in Umbria i giallorossi scenderanno in campo sabato 3 luglio contro il Lille e quattro giorni dopo al Curi arriveranno i baschi dell’Athletic Bilbao. In tema di squadre iberiche, è poi in programma allo stadio Olimpico – dove stanno terminando i lavori di rizollatura del terreno di gioco – la sfida con il Real Madrid di Zinedine Zidane. Ancora da confermare la data ma potrebbe essere l’11 o il 13 agosto. E dopo Ferragosto potrebbe esserci un altro test di caratura internazionale, quello contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk.

E mentre le squadre proseguono il lavoro di preparazione e i giocatori sono sottoposti alle classiche fatiche estive in vista del debutto stagionale, c’è chi lavora dietro le quinte perché da qui al 31 agosto sarà ancora il mercato a farla da padrone. In casa Perugia gli umori al momento non sono dei migliori soprattutto nei confronti del difensore Salvatore Monaco. Stando alle notizie riportate, il giocatore avrebbe respinto il Catania in Lega Pro e il Cosenza in B per sposare la causa del nuovo tecnico Massimo Oddo e durante l’amichevole contro la rappresentativa della Valdichiana la contestazione è partita dagli ultras: “Non ti vogliamo” è stato il coro rivolto al giocatore cui la tifoseria organizzata ha dedicato anche lo striscione “Vattene!”. Monaco, non schierato da Oddo, ha comunque palleggiato sul campo prima della partita tra le urla “Monaco parassita” e “Togliti la maglia”. Il caso Monaco ha attivato anche il presidente Santopadre che ha raggiunto il in ritiro a Pietralunga per confrontarsi proprio con il calciatore. L’obiettivo del massimo dirigente biancorosso è  quello di trovare una soluzione condivisa per non minare la tranquillità del gruppo e soddisfare il volere del difensore. Le prossime ore, dunque, potrebbero essere decisive.

Decisamente più tranquillo (almeno per il momento) il clima in casa Roma anche se le preoccupazioni per una fase di stallo del mercato, soprattutto in chiave attaccanti, restano. C’è intanto una situazione tesa con la tifoseria per come sono state gestite le vicende Totti e De Rossi, indi per cui una delusione a livello di acquisti/cessioni potrebbe inasprire il rapporto per il momento cheto. Le voci che giungono dalla Capitale dicono che i giallorossi starebbero puntando tutto su Gonzalo Higuain anche se l’argentino avrebbe ripetutamente espresso la propria volontà di rimanere alla Juventus. L’unica alternativa potrebbe essere anch’essa argentina: Mauro Icardi che però nelle ultime ore potrebbe aver preso la via per Napoli. La Juventus ha dato il via libera ai giallorossi per trattare per il giocatore e dunque la corsia preferenziale va proprio alla Roma anche se per Higuain sono arrivate ulteriori proposte e richieste.

Intanto, Federico Fazio potrebbe essere una possibile pedina da sacrificare. La Roma sta tentando di inserire il giocatore 30enne nella trattativa per arrivare a Suso, calciatore che piace molto al neo tecnico Fonseca. Il Milan nel contempo ha bisogno di puntellare l’organico con calciatori di esperienza dopo un’annata in cui i giovani non hanno risposto come i rossoneri si aspettavano e l’allenatore Giampaolo potrebbe anche dare il suo consenso ad eventuali trattative con i giallorossi. Suso sarebbe sicuramente un valore aggiunto per accrescere la qualità dell’organico.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Bonansingo

Antonio Bonansingo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania