Quantcast

Banner Gori
Roma 3 Torino 2
Roma - news

ROMA TORINO 3-2|Totti salvatutti. A 5 minuti dalla fine ribalta il risultato

ROMA TORINO 3-2|Totti salvatutti. A 5 minuti dalla fine ribalta il risultato

Roma- I giallorossi ospitano i granata all’Olimpico per la 34esima giornata di campionato.

Dopo un brutto primo tempo e qualche zampata giallorossa (che la vede penalizzata da due rigori non concessi), la gara più bella si consuma sugli ultimi 5 minuti di orologio, ovvero dal momento in cui entra in campo, sul terzo cambio, Capitan Totti. E come una profezia bisbigliata da tutti, il Pupone segna il gol del pareggio all’86’ e un minuto dopo, su rigore, porta la squadra al successo. Una gran rimonta che porta un solo nome: Totti. Che entri all’80’ o ll’85’, resta incontestabile il fatto che lui, a quasi quarant’anni, cambia volto (e risultato) alla gara. Chapeau e applausi per il Capitano.

Primo tempo

Approccio aggressivo per il Torino che al primo minuto prova ad affondare la palla in rete, un attento Sczesny non si lascia sorprendere.

Occasione per la Roma all’8’ minuto, Maicon dal limite, Padelli devia in corner.

All’11’ ci prova Salah sul primo palo, tiro debole e impreciso palla fuori di poco. Occasione sprecata dall’egiziano anche al 13’ su passaggio di Florenzi in area, liscia la palla senza controllarla. Nonostante le insicurezze di Salah, la Roma domina la gara.

Pericoloso contropiede del Torino al 25’ con Martinez che con uno stop al volo fa partire un gran tiro che sorvola la traversa uscendo fuori di poco.

La gara torna su toni più pacati.

Il Torino approfitta della sonnolenza della Roma e al 31’ arriva l’occasione più limpida della gara: Belotti colpisce clamorosamente il legno alla destra di Szczesy! Roma fortunata, ma il i granata sono ancora pericolosi e non mollano l’area a rischio.

Al 34’ Calvarese decreta il rigore per il toro: trattenuta in area di Manolas su Belotti che va sul dischetto e trasforma. Toro in vantaggio.

Roma Torino 0-1

Ammonito Florenzi per reazione eccessiva dopo l’atterraggio falloso di Gaston Silva.

Al 40’ ci prova Nainngolan con un tiro dalla distanza, Padelli sembra battuto ma riesce a respingere la palla arrivando all’angolino in cui era indirizzata la palla. Al 42’ ammonizione per Belotti.

Poco dopo l’arbitro nega un rigore netto ai giallorossi: Gaston Silva tocca col braccio la palla calciata da Florenzi, ma per il direttore di gara è tutto regolare. Si levano proteste vibranti dal pubblico dell’Olimpico.

Nei 2 minuti di recupero c’è tempo per l’ultima azione confusa della Roma. Tocca rimbocarsi le maniche nella ripresa.

Secondo tempo

Al 47’ El Shaarawy prova a dare una scossa alla (sua) gara, ci arriva su cross, di testa, ma la palla svirgola fuori. Poi è la volta di Florenzi che regala una bella illusione ottica: al 57’ destro al volo,

Al 58’ ancora un episodio da rigore in area giallorossa, anche stavolta Calvarese non vede e nega il secondo rigore ancora più evidente di quello precedente. Stavolta è Gazi che ci mette la mano, il pubblico è ancora più rumoroso.

Al 59’ entra Dzeko al posto di Emersono, mentre Ventura manda in campo Molinaro al posto di Gaston Silva.

Al 65’ Manolas in area, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, stacca più alto di tutti e di testa insacca in rete!!!

Roma Torino 1-1

La Roma incalza ma non riesce ad alzare più di tanto il baricentro.

Al 72’ Sostituzione tra le fila granata: Vives entra al posto di Baselli.

All’80’, come una doccia fredda, dopo l’ingresso in campo di Pjanic che sostituisce Nainggolan, arriva il raddoppio del Torino: Martinez tutto solo, su cross di Bruno Peres non perdona e batte Szczsney.

Roma Torino 1-2

Il tecnico di Certaldo prova a correre ai ripari optando per Pjanic in sostituzione di uno spento El Shaarawy. Ma la gara non si sblocca, manca il piglio vincente. Tutti si aspettavano l’ingresso del Capitano già pronto dopo il riscaldamento.

Ammonito Padelli per perdita di tempo.

Spalletti all’85’ effettua l’ultimo cambio ed entra il Capitano. Tempo un minuto e il solito Pupone cambia la partita e il risultato in soli due minuti: all’86’ su calcio di punizione Totti infila la zampata vincente sul secondo palo!!! Pubblico in visibilio, pareggio agguantato.

Roma Torino 2-2

Un minuto dopo viene concesso un calcio di rigore ai giallorossi per presunto tocco di mano in area. Ancora Totti, stavolta dal dischetto, piazza in rete il gol del vantaggio!

Roma Torino 3-2

Incontenibile la gioia del pubblico…ma anche quella di Mister Spalletti. Anche stavolta il cambio in extremis gli ha dato ragione.

 

Maria D’Auria

 

 

TOTALE SPETTATORI: 30.407

TOTALE INCASSO: €. 888.778,00

 

FORMAZIONI

ROMA: Szczesny; Maicon, Manolas, Rüdiger, Emerson; Florenzi, Keita, Nainggolan; Salah, Perotti, El Shaarawy.

A disp.: De Sanctis, Castan, Torosidis, Digne, Zukanovic, De Rossi, Pjanic, Strootman, Vainqueur, Dzeko, Totti, Iago Falque.

All. Spalletti.

TORINO: Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Baselli, Gazzi, Obi, Gaston Silva; Belotti, Martinez.

A disp.: Castellazzi, Ichazo, Bovo, Jansson, Zappacosta, Molinaro, Vives, Farnerud, Candellone, Edera.

All. Ventura.

Arbitro: Calvarese di Teramo

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più