Quantcast

Banner Gori
Roma - news

Roma Porto, pronti per la sfida Champions. Misure di prevenzione e probabili formazioni

Champions League, Roma Porto. Domani sera all’Olimpico, Di Francesco contro Conceicao. Attesa e misure di sicurezza per il big match

di Maria D’Auria

Roma- Dopo la vittoria schiacciante di venerdì sera contro il Chievo, per 3 a 0, la Roma si prepara ad affrontare il Porto. La gara, in programma all’Olimpico martedì alle ore 21.00, è valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

 Sono attesi circa 4mila tifosi ospiti per il big match, scattano dunque le misure di sicurezza. I cancelli d’ingresso saranno aperti alle ore 19, con un’eventuale apertura anticipata alle ore 18,30 per il settore ospiti, per facilitare le operazioni di afflusso. Predisposto anche un punto di raccolta per i tifosi ospiti in piazzale delle Canestre dalle ore 17.00. La tifoseria ospite potrà raggiungere l’area nord dello stadio attraversando esclusivamente ponte Milvio. Secondo l’Ansa, da 3 ore prima dell’inizio dell’incontro e fino a 2 ore dopo, sarà vietata la vendita per asporto e il trasporto di bevande in bottiglie o contenitori di vetro, ad eccezione di generi alimentari di prima necessità confezionati esclusivamente in vetro, nella zona dello stadio Olimpico e nelle vie intorno, mentre sarà vietata dalle ore 19 di oggi fino alle ore 7 del 15 febbraio nell’area Tridente e piazzale delle Canestre.

Roma Porto. Il precedente.

La squadra portoghese, guidata dall’ex Lazio Sergio Conceicao, riuscì a battere nel 2016, all’Olimpico, una Roma non proprio matura. Una gara da dimenticare, con due espulsioni (De Rossi ed Emerson) e con 3 reti in passivo che domani sera esigono un degno “riscatto”.

La squadra di Di Francesco, alla ricerca della vittoria dopo aver subito due sconfitte consecutive nel girone, sarà rimaneggiata a causa di alcuni infortuni. Il tecnico sarà costretto a ricorrere a Mirante tra i pali dopo l’infortunio al polpaccio di Olsen. Recupera Manolas ma non ci sarà Schick che, a causa di una lesione (l’ennesima) a un polpaccio, sarà costretto a restare fuori dai giochi per almeno due settimane.

Considerata l’assenza di Under (che dovrebbe rientrare per la prossima di campionato, contro il Bologna, il 18 febbraio), il tecnico abruzzese farà affidamento su Zaniolo, in attacco con Dzeko ed El Shaarawy. A guidare la squadra ci sarà l’inossidabile De Rossi affiancato da Pellegrini e Cristante. Probabile inserimento in difesa di Karsdorp, favorito su Florenzi; completano l’assetto difensivo Fazio, Manolas e Kolarov.

In conferenza stampa, Eusebio Di Francesco spiega come l’esperienza della semifinale vissuta l’anno scorso in Champions, possa rappresentare un fattore stimolante per la squadra e i tifosi, un’occasione per fare una grande partita e riportare entusiasmo nell’ambiente. “Siamo in una stagione differente, ma la voglia di ripeterci accomuna un po’ tutti. Vogliamo riportare entusiasmo in questa piazza prima di tutto facendo una grande prestazione domani. Poi vedremo”. Ed aggiunge: “Ogni occasione è importante, la Champions ancor di più. Solo due italiane sono rimaste in questa competizione, dobbiamo essere ambiziosi”.

 Anche Daniele De Rossi considera un valore aggiunto l’esperienza positiva di appena dieci mesi fa. “L’anno scorso dicevamo che squadre come Barcellona e Liverpool erano più abituate di noi a giocare determinate partite. Si racchiude tutto nella parola esperienza. Per noi lo scorso anno è stata positiva, ci possiamo anche permettere il lusso di dire che poteva andare meglio. Ma ora è un altro torneo, dobbiamo pensare alla partita di domani”. E guardando la squadra da spettatore, commenta: “Di positivo ho visto tante prestazioni, abbiamo portato a casa dei punti meritati. Di negativo quello che spesso ha detto Di Francesco, andavamo in difficoltà al primo episodio sfortunato. Ma, cancellando Firenze, tutte le prestazioni sono state positive”.

 Probabili Formazioni

ROMA (4-3-3): Mirante; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy.

Allenatore: Di Francesco

PORTO (4-3-3): Casillas; Éder Militão, Filipe, Pepe, Alex Telles; Danilo, Herrera, Óliver Torres; Otávio, Soares, Brahimi.

Allenatore: Conceicao

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania