Quantcast

Banner Gori
Paulo Fonseca- Post Gent Roma ripresa
Roma - news Roma Calcio

Roma-Brescia. Fonseca: “Dzeko segnerà e per Florenzi decido con la mia testa”

Vigilia di Roma Brescia, Fonseca in conferenza stampa a Trigoria puntualizza: “Quando voglio mettere un giocatore lo decido con la mia testa e se domani ritengo che dovrà giocare Florenzi lo farà. Non decido leggendo i giornali”.

Roma-Brescia. Fonseca: Dzeko segnerà e decido con la mia testa se entra Florenzi

di Maria D’Auria

Dopo la sosta per le Nazionali, torna in campo la Serie A. Domani alle ore 15.00 la Roma ospiterà all’Olimpico il Brescia di Grosso, reduce da ben 4 ko consecutivi.

Una gara non semplice attende Mister Fonseca  che a Trigoria, in conferenza stampa, definisce così l’avversaria guidata dal nuovo allenatore: “È  una squadra che gioca bene, l’ho vista contro il Napoli e l’Inter”.

Una Roma che si sta impegnando tanto ma che spesso non arriva a conquistare l’agognata vittoria. L’allenatore giallorosso prova a spiegare le sue motivazioni: “Sono arrivato a Roma da poco, non conosco il passato. Io so che sto lavorando per fare della Roma una squadra che lavora per vincere tutte le partite. Sono molto motivato per fare della Roma una squadra vincente. Ma – aggiunge– abbiamo bisogno di migliorare in tutto: mentalità, fisico, tecnica… dobbiamo lavorare sempre per migliorare ogni aspetto. C’è tanto da migliorare.

Intanto la sua squadra è ancora costretta a fare i conti con gli infortuni. Spinazzola e Mkhitaryan sono ancora indisponibili (saranno pronti per la prossima gara) mentre rientrano Pellegrini e Diawara.

Sulla presenza di Pastore, Fonseca precisa che il centrocampista numero 27 non verrà convocato a causa della contusione all’anca: “Oggi con il medico abbiamo deciso che non è pronto per questa gara, non verrà convocato. Penso che rientrerà nel prossimo match”.

Su Mancini  sottolinea che è un difensore centrale e tornerà a giocare in questa posizione e nessun dubbio su Dzeko che, per Fonseca, giocherà e presto tornerà a fare gol.

Non si pronuncia sell’eventuale rientro in campo di Florenzi. Incalzato dalle domande dei giornalisti, tiene a precisare che non si lascia influenzare da ciò che scrivono i giornali. “Quando io voglio mettere un giocatore lo decido con la mia testa e se domani ritengo che dovrà giocare Florenzi lo farà”.

Ribadisce la sua fiducia verso Zaniolo definendolo un giovane “dal grande talento”, che può giocare in tutte le posizioni dell’attacco, ma che necessita di migliorare.

Sul VAR afferma: Dopo i due incontri ai quali ho partecipato, ho capito meglio il funzionamento del Var. Dico che non è facile. Posso essere d’accordo o no, ma sono le regole. E gli arbitri devono applicare le regole. Poi è normale che io non sia d’accordo in tutte le situazioni”.

copyright-vivicentro

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più