Quantcast
Banner Gori
Roma - news

Roma- Atalanta|Fonseca, Smalling… e i numeri

Alle ore 19.00 Roma –Atalanta. Per Fonseca non è tempo di euforia: “Stiamo con i piedi ben saldi per terra”

di Maria D’Auria

Roma- Per la 5° giornata di campionato, la Roma si appresta ad affrontare l’Atalanta all’Olimpico dove stasera, alle 19.00, sono attesi circa 32mila spettatori. È la terza gara disputata dai giallorossi in una settimana.

Ancellotti sostiene che Fonseca abbia dato “vigore ed entusiasmo” ad una squadra giovane, ma il tecnico giallorosso, imbattuto da inizio stagione, non si fa illusioni e preferisce rimanere con i piedi ben saldi per terra. “L’importante è restare equilibrati”, ha affermato in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Atalanta”. Ed ha aggiunto: “Dobbiamo restare umili, è troppo presto per essere euforici, l’euforia bisogna averla quando si vince un trofeo o si raggiunge un obiettivo. Ma adesso c’è tanto da fare, da vincere e conquistare”.

È tempo di mettersi al lavoro, dunque. Nel primo turno infrasettimanale di questo campionato, Fonseca riparte da Smalling e Zaniolo.  In attacco Dzeko e Kolarov di cui Fonseca sembra non poterne fare a meno. “Vorrei farli riposare ma in questo momento non è possibile. Hanno sempre risposto positivamente, sono due grandi professionisti, due atleti che curano la loro condizione fisica con professionalità e la squadra beneficia di tutto questo”. Chris Smalling (in prestito dal Manchester Utd) è pronto per l’esordio da titolare (dopo aver risolto i problemi all’adduttore), insieme al giovane Nicolò. Problemi al polpaccio per Kluivert dopo Bologna-Roma, rimane perciò fuori dai giochi, come Perotti, Zappacosta, Under e Cetin, non convocati. L’incertezza resta tra Spinazzola e Florenzi.

Gasperini si affiderà al suo collaudato modulo 3-4-1-2, alla guida Gomez con il supporto di Ilicic e Zapata. Muriel assente per problemi di salute.

Nonostante gli “adattamenti” a cui lo stesso Fonseca ha ammesso di dover ricorrere rispetto alla sua idea di gioco, ribadisce i principi a cui si ispira e che resteranno fermi: squadra propositiva che fa possesso palla e gioca nella metà campo avversaria.

I NUMERI

A dirigere le squadre darà l’arbitro Massimiliano Irrati di Pistoia.

Al VAR Mazzoleni e Righetti, assistenti Passeri e Mondin.

Irrati ha diretto la Roma per un totale di 14 gare in cui si registrano 6 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte. L’ultima sconfitta risale al 2017-2018, era la Roma di Spalletti e l’avversaria era l’Inter.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più