Quantcast
Banner Gori
Roma - news Serie A

Juventus Roma|Le nostre pagelle: bene Alisson, imperdonabile Schick

Juventus Roma- Le pagelle di ViVicentro

di Maria D’Auria

PAGELLE AS ROMA – Sconfitta in trasferta, stasera, per la Roma di Di Francesco contro una Juventus che ha dimostrato freddezza e determinazione, complice una traversa di Florenzi e un clamoroso errore di Schick sul finale.

Sfortuna a parte, i giallorossi sono cresciuti nella ripresa ed hanno creato tanto senza però concretizzare. Un problema, questo, che si ripresenta puntuale contro le “grandi” avversarie del campionato. La Roma è stata sufficientemente in partita, è mancato quel quid plus che le avrebbe consentito un epilogo diverso. Se il migliore in campo è stato Alisson (doppia parata a difesa scoperta e punito solo da Benatia), il premio di peggiore in campo lo merita senz’altro Shick: la palla gol fallita a tu per tu con il portiere, lo confina tra i voti più bassi e impietosi della nostra pagella.

Ora andiamo ad analizzare giocatore per giocatore la prestazione della squadra allenata da Di Francesco.

LE PAGELLE

ALISSON: 7 Interventi di alto livello, il suo rendimento viaggia su certezze acquisite. Nel confronto con l’ex Szczesny ne esce a testa alta.

Alessandro FLORENZI: 6,5 Ottimo controllo dal suo lato di campo, la sua prestazione va oltre la sufficienza. Peccato per quella traversa, questione di millimetri.

Konstantinos MANOLAS 6,5 – Bravo nelle chiusure, si è imposto in almeno due occasioni in area di rigore, impedendo a Mandzukic di arrivare al tiro.

Federico FAZIO: 6 Da annotare qualche imprecisione, tutto il resto rientra nella sufficienza.

Aleksandar KOLAROV: 6  Eravamo abituati a vederlo viaggiare su ritmi più elevati, Stasera non eccede in brillantezza, gli avversari lo limitano su una fascia, sembra quasi appiattirsi alla sufficienza dei compagni, senza lottare.

Radja NAINGGOLAN: 5,5  Anche per il Ninja vale lo stesso discorso di Kolarov. Di solito è più incisivo, in questa gara gioca con meno cinismo e meno precisione.

Daniele DE ROSSI 6 Sempre determinante DDR, soprattutto nei momenti di difficoltà della Roma quando mostra un calo fisico. Dall’85’ Cengiz UNDER – sv.

Kevin STROOTMAN: 5,5 Un Kevin sottotono. Sarà stato stregato dallo Juventus Stadium? Dal 71’ Lorenzo PELLEGRINI: 6  Il giovane Pelegrini entra subito in gioco, complice il calo della Juventus in favoredi una Roma che va crescendo. Ma la positiva prestazione di Lorenzo è evidente e va sottolineata.

Stephan EL SHAARAWY: 6 – Una sufficienza senza infamia e senza gloria. Manca di quella cattiveria necessaria per battere il portiere. Per tutto il resto non gli si può rimproverare nulle. Dal 67’ Patrik SHICK: 4 Sarebbe stato difficile fare peggio. Noi lo ricorderemo per sempre quando, da solo, davanti al portiere, a un secondo dal triplice fischio, fallisce il tiro che avrebbe cambiato le sorti della gara. Difficile digerire quest’immagine, ma c’è, resterà, e la valutiamo 4.

Edin DZEKO: 5 Chiellini e Benatia marcano stretto l’attaccante che nonostante ci provi, resta abbastanza limitato nell’esprimere il suo gioco. È ancora lontano il Dzeko dai numeri da record.

Diego PEROTTI: 5 In questa serata non sembra a suo agio l’argentino che, isolato da un Barzagli che lo sovrasta nettamente dal punto di vista fisico, non rende come dovrebbe. Incapace di reagire, resta in un’area piuttosto mediocre.

All. Eusebio DI FRANCESCO: 5,5 Ha lavorato molto sulla mentalità dei suoi uomini, ma stasera la mentalità vincente su cui aveva puntato tutto- rischiando e sacrificando anche la qualificazione in Coppa Italia – non si è vista. Si è fatto qualcosa, soprattutto nella ripresa, ma le gare si vincono con determinazione e cattiveria. Sono mancate entrambe contro la Juventus. Anche l’inserimento di un fallimentare Schick che si lascia ipnotizzare dal portiere e non segna, è riconducibile al tecnico Di Francesco. Avrà ancora molto da lavorare, ma l’obiettivo scudetto, dopo stasera, è sempre più lontano. Il voto non fallimentare è un omaggio ad una sconfitta non catastrofica

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più