Quantcast

Banner Gori
Roma - news Roma Calcio Serie A

Inter Roma 0-0.

L’antipasto della quindicesima giornata di Serie A vede subito il big match fra Inter e Roma. Tanti gli assenti di lusso, Sensi, Barella e Gagliardini per i neroazzurri, Dzeko (in panchina), Kluivert e Pau Lopez oltre Cristante, per i giallorossi.

Finisce sullo 0 a 0 la sfida d’alta quota tra Inter e Roma.

L’Inter doveva provare ad allungare sulle inseguitrici perché domani la sua competitor più diretta, la Juventus, giocherà in casa della sorprendente Lazio di Simone Inzaghi.

La Roma dopo le ultime belle prove era chiamata, stasera, ad un vero e proprio test di maturità contro la prima della classe.

Le due squadre non si sono risparmiate mettendo in scena una partita vigorosa ma leale. Numerose le occasioni soprattutto per i neroazzurri con azioni dei singoli più che frutto di un gioco corale della squadra di Antonio Conte.

La Roma ha dalla sua il merito di aver provato a fare la partita senza timori reverenziali costruendo gioco e cercando di imporsi sull’avversaria.

Contro la prima della classe, la Roma ha dimostrato che può dire la sua anche fra le prime quattro in attesa di conoscere il risultato del Cagliari, della Lazio e della Juve.

La squadra di Fonseca ha giocato con ritmo e abnegazione imponendo i suoi tempi all’Inter di Conte.

Nonostante le numerose assenze la Roma ha condotto una gara attenta ma propositiva sembrando per larghi tratti del match armonica e concreta.

Tra i migliori in campo per la Roma, Mirante, ottimo fra i pali e decisivo in almeno due occasioni. A seguire Diawara vero regista al centro di ogni azione  della squadra messa in campo da Fonseca.

Questo il suo bottino della partita:

81 palloni giocati (record in partita).
55 passaggi positivi (record in partita).
6 lanci positivi.
5 palle recuperate.
3 contrasti vinti (record in partita).
6 palloni intercettati (record in partita).

Sempre più indispensabile per Fonseca che lo ha fortemente voluto alla Roma

Di Antonio Bonansingo 

La Cronaca

 

43’ Nell’Inter D’Ambrosio per Biraghi, risponde Fonseca inserendo Florenzi per MKitharian

 

42’ Ottimo inserimento di Vecino che mette dentro l’area una palla preziosa, Malamente ciccata da Lautaro a tu per tu con Mirante.

 

35’ Ammonito Brozovic per un fallo su Spinazzola.

 

32’ Mancini perde malamente un pallone e deve commettere fallo su Lautaro, ammonito. E’ il primo per la Roma.

 

26’Nell’Inter entra Asamoha per Borja Valero.

 

23’ Lautaro sfugge alla marcatura stretta di Mancini concludendo poi a botta sicura, provvidenziale l’intervento di Spinazzola che ribatte insieme all’uscita di Mirante. Sembra esserci sulla ribattuta un tocco di braccio del difensore romanista.

 

23’ Cambio per la Roma esce Perotti entra Edin Dzeko

 

17’ Ammonito Lazaro per un fallo su Kolarov lanciato in area.

 

16’ Ammonito Godin per un fallo su Zaniolo e proteste,

 

4’ Ancora grande parata di Mirante su un tiro preciso di Vecino, che dopo aver superato Mancini batte a rete. Grandissima parata dell’estremo difensore giallorosso.

 

Secondo tempo

 

47’ Fine primo tempo.

 

47’ Entra Lazaro ed esce Candreva per l’Inter.

 

46’ Due minuti il recupero.

 

43’ Rinvio sbagliato di Mirante con Brozovic che può battere a rete da distanza ravvicinata mandando clamorosamente alto

 

42’ Ingenuità di Perotti sulla pressione di Vecino e ottima chiusura in angolo di Smalling.

 

26′ Mkhitarian inventa un filtrante per Spinazzola il cui cross non trova compagni a rimorchio che possano battere a rete.

 

19’ Zaniolo si costruisce un’ottima occasione, fa perno col corpo e aggira De Vrij, la conclusione a rete è facilmente controllata da Handanovic.

 

16’ Sostituzione Roma entra Spinazzola per l’infortunato Santon, probabilmente vittima di un fastidio muscolare.

 

7’ Grave errore in disimpegno di Veretout che lascia una facile occasione a Lukaku cui si oppone con un miracoloso Mirante con una parata strepitosa.

 

Primo tempo

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

 

INTER: Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Borja Valero, Brozovic, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez.

A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Bastoni, Asamoah, D’Ambrosio, Lazaro, Dimarco, Agoume, Politano, M. Fonseca, Esposito.

All. Conte.

 

ROM: Mirante; Santon (16′ Spinazzola), Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Mkhitaryan, Pellegrini, Perotti; Zaniolo.

A disp.: Pau Lopez, Fuzato, Juan Jesus, Çetin, Florenzi, Dzeko, Kalinic, Antonucci.

All. P. Fonseca.

 

Arbitro: Calvarese di Teramo.

Assistenti: Alassio e Ranghetti.

IV uomo: Maresca.

VAR: Mazzoleni.

AVAR: Paganessi.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Bonansingo

Antonio Bonansingo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat