Quantcast
Banner Gori
Paulo Fonseca- Post Gent Roma ripresa
Roma - news

Europa League, Roma-Borussia|Conferenza Stampa di Fonseca

Fonseca in conferenza stampa fa il punto della situazione. Spazio alla Primavera per fronteggiare gli infortuni. Fuori anche Santon per influenza

di Maria D’Auria

Roma- Dopo il triste pareggio in campionato contro la Sampdoria, arriva l’Europa League. Domani alle 18.55 i giallorossi scenderanno in campo, allo Stadio Olimpico, per sfidare il Borussia Moenchengladbach nella terza giornata della fase a gironi della competizione europea.

I giallorossi, decimati dai troppi infortuni a centrocampo, si affidano alle scelte di Fonseca che nel frattempo deve rinunciare anche a Santon, colpito da una sindrome influenzale. In uno stato di emergenza così avanzato sono stati convocati Riccardi e Calafiori, direttamente dalla Primavera.

Ecco le dichiarazioni di Fonseca in conferenza stampa.

Un cambio di modulo per sopperire alle assenze.
Un cambio di modulo per mettere la squadra in campo, è una possibilità che ho preso in considerazione alla luce delle difficoltà. Ma lo vedremo meglio domani.

Recuperato Pastore, perso Santon.

Pastore ha una situazione particolare che va gestita al meglio, ma è pronto. Vedremo se domani giocherà, è una questione da gestire con cautela, ma sicuramente è pronto. Santon è influenzato. Vedremo se e come recupererà da questa febbre.

Sugli infortuni.

Per me questa è una situazione nuova, non mi era mai capitato in passato. L’anno scorso allo Shakhtar in tutta la stagione abbiamo avuto appena 4 infortuni. Voglio credere che si tratti di sfortuna, di malasorte, ma dobbiamo lottare contro queste difficoltà, siamo pronti a farlo. È importante che in questo momento i giocatori capiscano che è necessario lottare di più, correre di più e sacrificarsi per la squadra perché siamo pochi, le alternative non sono molte.  Avendo così tante assenze è impossibile raggiungere il livello di crescita e di progressione.

 Nell’ultima partita la squadra non ha fatto tutto quello che era necessario per vincere, non ha fatto bene, al contrario di quella che era stata la partita precedente col Cagliari. Poi con gli infortuni di  Pellegrini, Mkhitaryan, Diawara, Cristante, Dzeko… tutti giocatori importanti  senza i quali è impossibile crescere e passare al livello successivo, nessuna squadra potrebbe riuscirci. Queste non sono scuse, non sono una persona a cui piace addurre scuse, ma è semplicemente una realtà anche facile da comprendere.

I ragazzi della Primavera

Per il momento domani si aggregheranno con noi ragazzi della Primavera perché non ci sono altre alternative. In questo momento stiamo prendendo tutto in considerazione, ma non è facile trovare giocatori svincolati che possano elevare la qualità della squadra.

Contro il Borussia Moenchengladbach.

Domani giochiamo contro la prima in classifica della Bundesliga. È una squadra fortissima che attraversa un ottimo momento di forma, ma comunque molto diversa dall’Atalanta per modo di giocare. Mi aspetto una partita molto diversa da quella.

Il tecnico giallorosso ha poi diramato la lista dei 19 convocati per il match.

Portieri: Pau Lopez, Cardinali, Mirante

Difensori: Juan Jesus, Smalling, Kolarov, Fazio, Mancini, Florenzi, Spinazzola, Calafiori

Centrocampisti: Perotti, Veretout, Zaniolo, Pastore, Riccardi

Attaccanti: Dzeko, Antonucci, Kluivert

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più