Quantcast

Banner Gori
Roma - news

Champions League| Roma- Porto 2-1, la fantastica vittoria firmata da Zaniolo

Roma Porto 2-1, una vittoria meritata

Dallo Stadio Olimpico Maria D’Auria

Roma- Ottavi di finale di Champions. Di Francesco prova a dare una svolta a questa stagione calcistica che, tra pochi alti e molti bassi, ha segnato in negativo il campionato dei giallorossi. Brilla sempre di più la giovane stella della Roma, Nicolò Zaniolo, al suo esordio in Champions. Il giovane centrocampista romano realizza la doppietta che regala la vittoria alla squadra ed un sogno ai tifosi.

Primo tempo

Buon pressing della Roma che per i primi dieci minuti fa possesso palla e controlla bene la metà campo avversaria.

Numero di El Shaarawy che al 4’ confeziona una bella palla gol per Cristante, spingendola all’indietro al limite dell’area. Ma il numero 4 arriva in ritardo sulla sfera sprecando la prima buona occasione.

Al 7’ ancora il Faraone conquista palla e serve Kolarov sulla sinistra, il suo cross è forte e rasoterra, il portiere riesce a bloccare con facilità. Roma aggressiva, difesa avversaria costretta agi straordinari di fronte agli attacchi di Florenzi prima e Kolarov dopo.

Al quarto d’ora di gioco, il Porto raddrizza la mira e al 16’ prova a portare scompiglio dalle parti di Mirante. Telles si fa pericoloso sulla fascia destra ma viene fermato da Manolas.

Alla mezz’ora ancora Roma in avanti che prova ad aprirsi un varco con la coppia El Shaarawy-Kolarov. Casillas in difficoltà sul tiro del serbo al 27’, ma in qualche modo riesce ad allontanare la palla.

Al 38’ grande occasione per la Roma con Dzeko su lancio lungo di Fazio. Il bosniaco controlla la palla in area, scarta Felipe e prova la conclusione. Il portiere compie però il miracolo deviando sul palo la palla gol!

Un minuto di recupero. Il primo tempo si chiude sul 0-0.

La Roma disputa un buon primo tempo, è padrona del campo ed è mancato poco che chiudesse in vantaggio.

Secondo tempo

Le due squadre entrano in campo con le stesse formazioni.

Al 48’ ancora un’occasione per la Roma. Il Faraone prova la conclusione di testa su cross di Florenzi, Casillas respinge e la palla arriva sui piedi di Cristante che pecca di ingenuità e si lascia anticipare. Due minuti dopo, gran giocata di Zaniolo che serve Cristante in area, bravo a smarcarsi e a battere in porta. Ancora un miracolo di Casillas che riesce a ribattere la palla.

Il pubblico sostiene la squadra e la Roma risponde con grinta.

Al 55’ il Porto prova a tener testa ad una Roma fiera e aggressiva, con Soares e Brahimi che però sono inconcludenti in area. Al 58’ Pereira di testa mette paura alla difesa giallorossa, la sua schiacciata esce di poco a lato della porta!

La Roma alza ancora di più il baricentro, il pareggio le sta stretto.

Al 70’ arriva il meritato vantaggio della Roma! Il giovane Zaniolo, al suo esordio in Champions, sblocca il risultato. Servito da Dzeko sulla destra, piazza un diagonale all’angolo sinistro della porta, palla imprendibile per Casillas.

ROMA 2- PORTO 0

I giallorossi, non paghi, insistono ancora nell’area degli ospiti e al 76’ conquistano il doppio vantaggio contro i portoghesi, ammutoliti. L’artefice è ancora lui, il giovane talento Nicolò. La palla indirizzata sul palo interno da uno sfortunato Dzeko, finisce dalla parti di Zaniolo che con facilità appoggia in rete.

ROMA 2- PORTO 0

Al 79’ il Porto accorcia le distanze con il neo entrato Adrian Lopez che, tutto solo, in area, colpisce in rete e batte Mirante.all’83’ il Porto sfiora il pareggio con Herrerache tira dai 20 metri e manda fuori di poco la palla gol.

Applausi per Zaniolo che all’87’ cede il posto a Santon.

Sono stati concessi 5 minuti di recupero. La Roma è stanca e soffre in queste ultime battute, ma il Porto non riesce ad approfittarne. La Roma batte ilPorto per 2 a 1 meritando questa fantastica vittoria.

FORMAZIONI:

ROMA (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy

Allenatore: Di Francesco

PORTO (4-3-3):  Casillas; Éder Militão, Filipe, Pepe, Alex Telles; Danilo, Herrera, Óliver Torres; Otávio, Soares, Brahimi.

Allenatore: Conceincao

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più