Quantcast

Banner Gori
Calciomercato: news AS Roma
Roma - news

Calciomercato As Roma: news su acquisti e cessioni

Calciomercato AS Roma: news, indiscrezioni e certezze su acquisti e cessioni

Roma- Solo tre settimane fa veniva firmato l’accordo per 3 milioni di euro sulla cessione di Pjanic alla Juventus. Gli addetti ai lavori dell’A.S. Roma si sono dunque rimboccati le maniche per individuare gli “acquisti giusti” e riorganizzare l’assetto della squadra per il prossimo campionato.

Durante questa lunga maratona del calciomercato, nell’ambiente giallorosso sono stati molti i nomi che finora si sono rincorsi, esaminati, afferrati e poi rifiutati o abbandonati per motivi che sfuggono ad una “normale” contrattazione ma che rispondono bene alle misteriose leggi (e intuizioni) del calciomercato.

Ma andiamo per ordine esaminando prima “chi va e chi resta”.

Ljajic, Iago Falque, Doumbia, Castan, Sanabria e Nainggolan.

Sono ancora in corso le trattative tra il Club giallorosso e quello granata per la cessione di Ljajic e Iago Falque che dunque sono ad un passo dal Torino. Ad oggi, ciò che manca è l’accordo definitivo sull’ingaggio dell’attaccante serbo (1.5 milioni annui l’offerta granata, 1.9 il suo attuale ingaggio). Per Iago Falque la trattativa si è conclusa con il pagamento di un milione di prestito oneroso con il diritto di riscatto fissato a 5 milioni, mentre il trasferimento di Ljajic è valutato in complessivi 7 milioni (più bonus).  La fumata bianca dovrebbe arrivare entro lunedì.

Con l’avvenuta cessione di Doumbia al Basilea, il Club giallorosso ha potuto incassare 2 milioni per il prestito (la cifra per il diritto di riscatto è stata fissata a 6 milioni) e risparmiare gli oltre 3 milioni netti di ingaggio (garantiti da contratto all’attaccante ivoriano, che verranno ora versati dalla società svizzera).

Con queste “manovre” la società, entro il 30 giugno, si assicura un buon equilibrio dal punto di vista finanziario.

Pronto -ma non ancora definito- anche il passaggio di Leo Castan alla Sampdoria, in modalità di prestito. Il difensore non ha ancora firmato l’accordo ma i beninformati parlano di piccoli dettagli da ultimare. Non ci dovrebbero essere sorprese tra i due Club.

Spunta anche l’offerta del Tottenham per Sanabria che ammonterebbe a  9 milioni di euro contro i 12 richiesti della Roma per cedere l’attaccante ex Barcellona.

Intanto si profila un futuro ancora in maglia giallorossa per Nainggolan dopo che la società ha rifiutato l’offerta di 40 milioni di euro del Chelsea per il calciatore belga.

Gli acquisti. Trattative in corso per Diawara, Nicolas N’Koulou, Zabaleta.

Ad oggi la notizia più accreditata tra i nuovi imminenti acquisti giallorossi, è quella di Diawara, infatti nelle ultime ore la Roma è tornata a trattare con insistenza l’acquisto del centrocampista del Bologna.

Altra trattativa in fase avanzata è quella relativa al difensore centrale camerunense Nicolas N’Koulou (Fonte IL TEMPO), proprietà del Marsiglia ma in scadenza di contratto a fine mese. Smentite le voci che si sono rincorse in questi giorni su un suo ipotetico passaporto francese, l’agente di Nicolas (Maxime Nara), conferma che è extracomunitario. Pronta la proposta di Sabatini che prevede un contratto quinquennale a circa 2 milioni di euro netti. Si resta in attesa di risposta nelle prossime ore anche sulle sue condizioni fisiche (da gennaio l’africano, classe ’90, ha avuto alcuni problemi al ginocchio fino alla fine della stagione calcistica).

Occhi puntati anche su Pablo Zabaleta, uno dei nomi più in caldo del calciomercato capitolino: entro una settimana la risposta. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Sabatini avrebbe già consegnato l’offerta di un triennale da 3 milioni netti alla società del City. Il difensore argentino ha una settimana di tempo (termine inderogabile imposto da Trigoria), per decidere. A breve si conoscerà il colore della fumata, altrimenti la Roma virerà su altri difensori.

Le certezzeMario Rui. E’ lui la certezza di questo calcio mercato: a quanto pare esiste già un accordo blindato tra l’Empoli e la società giallorossa (si parla di 3 milioni più 6 di bonus), ma per motivi di bilancio l’ufficializzazione del suo trasferimento alla Roma (e la firma del difensore portoghese) arriverà solo dopo il 30 giugno.

Le incertezze. Mentre Dzeko resta in bilico, l’altro nome su cui punta la Roma è Carlos Bacca, già “inseguito” dal club giallorosso proprio ai tempi di Dzeko. L’attaccante colombiano, che milita nella squadra di Galliani, potrebbe essere preso in prestito con diritto di riscatto vincolato a determinate situazioni (gol, presenze, piazzamento). Per la conferma si dovrà attendere agosto, ma intanto il suo manager Sergio Barilla non smentisce.

Per l’alternativa a centrocampo, circola nelle ultime ore il nome di Milan Badelj, il croato 27enne in forza alla Fiorentina, mentre per il reparto offensivo, tra le indiscrezioni di questo avvincente Calciomercato, spunta la pista Isco. Per lo spagnolo c’è stato solo qualche contatto, per lui potrebbe profilarsi un acquisto da parte della Roma con possibilità di “recompra” per i Blancos.

di Maria D’Auria

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più