Quantcast

Banner Gori
Pescara Calcio

Parma – Pescara 0 – 1: preziosa vittoria per il Delfino

Una rete di Brugman negli ultimi 5′ permette al Pescara di piegare in trasferta il Parma al termine di una gara non entusiasmante, ma agonisticamente valida. Tre punti che permettono agli abruzzesi di rilanciarsi in classifica, mentre per gli emiliani si tratta di un brusco stop.

LA CRONACA DEL MATCH

Insidiosa trasferta al “Tardini” di Parma per il Pescara, contro i ducali guidati dall’ex calciatore pescarese, nonché ex tecnico della Virtus Lanciano dei miracoli, Roberto D’Aversa. Arbitra la sfida valida per la nona giornata del campionato cadetto, Niccolò Baroni di Firenze.

Ottimo inizio del Parma, con la squadra emiliana che effettua un ottimo giro palla nei primi minuti, ed al 16′ Baraye si trova a tu per tu con Fiorillo – preferito a Pigliacelli – il quale non riesce incredibilmente a trovare il tiro vincente per battere il portiere del Pescara, con il calciatore senegalese disturbato, in maniera regolare, da Palazzi al momento di battere a rete.

Al 25′ ottimo servizio di Calaiò che porta al tiro in area Scavone: Fiorillo risponde presente.

Al 32′ si vede il Pescara: cross dalla sinistra di Mazzotta per il tuffo di testa di Mancuso, ma Frattali non si lascia sorprendere.

Al 38′ Mazzotta tiene vivo un pallone destinato ad uscire sulla linea di fondo, riuscendo ad effettuare un cross dalla sinistra che permette a Pettinari di esibirsi in un colpo di tacco che impegna severamente Fiorillo. Pescara vicinissimo al vantaggio.

Il primo tempo finisce con il risultato di 0 – 0.

Di Gaudio al 60′ effettua un ottimo taglio in area abruzzese con Palazzi che si salva in corner. Al 62′ terzo tempo di Zampano con Frattali che salva porta e risultato.

Al 72′ Dezi ci prova con un tiro dalla distanza che termina alto sopra la traversa. Al 76′ imbucata centrale di Di Gaudio, il quale scocca un tiro dal limite dell’area che esalta le doti di Fiorillo che si salva in corner. All’85’ assist di Mancuso per Brugman, che a porta vuota sigla la rete del vantaggio abruzzese. Nei 5′ di recupero il tiro di Insigne da fuori area fa la barba al palo.

Parma – Pescara 0–1 (0-0)

Reti: 85’ Brugman (PE)

Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Lucarelli (C), Gagliolo, Scaglia; Scozzarella, Dezi, Scavone; Baraye (52’ Di Gaudio), Calaiò (81’ Ceravolo), Siligardi (66’ Insigne).
A disposizione: Nardi, Corapi, Mazzocchi, Munari, Ramos, Frediani, Barillà, Nocciolini, Sierralta.
Allenatore: R. D’Aversa.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Coda, Perrotta, Mazzotta; Kanouté (73’ Carraro), Brugman (C), Palazzi (66’ Valzania); Capone (67’ Benali), Pettinari, Mancuso.
A disposizione: Pigliacelli, Crescenzi, Balzano, Ganz, Elizalde, Fornasier, Coulibaly, Del Sole, Baez.
Allenatore: Z. Zeman.

Ammoniti: 27’ Iacoponi, 30’ Scavone (PA), 57’ Palazzi, 91′ Fiorillo (PE)

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze.

Assistenti: Gaetano Opromolla di Salerno e Vincenzo Mastrodonato di Molfetta, quarto ufficiale Manuel Volpi di Arezzo.

Note: espulso al 18’ il tecnico D’Aversa per proteste.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Christian

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania