Quantcast

Banner Gori
Pescara Calcio

Atalanta – Pescara 3 – 0: gli abruzzesi rimediano 3 schiaffi anche in TIM CUP

Finisce 3 – 0 la gara di Tim Cup, valida per l’accesso agli ottavi di finale contro la Juventus, tra la lanciatissima Atalanta di mister Gasperini, e il sempre più malmesso Pescara di Massimo Oddo, che ha rimediato una pessima figura in terra lombarda.

Gara a senso unico, con i bergamaschi che avrebbero potuto rendere ancora più rotondo il già pesante passivo. Assolutamente negativa la prestazione nel Pescara dell’esordiente Muric, mai in partita, così come Manaj, subentrato al 23’ dopo l’infortunio di Mitrita, anche lui artefice di una prestazione anonima.  Nel complesso, comunque, tutta la squadra non ha convinto né sul piano del gioco né su quello fisico e del carattere. Gli esperimenti di Oddo nella serata bergamasca sono assolutamente da rivedere. Ma non c’è molto tempo: domenica arriva il Cagliari, gara che aprirà un ciclo di quattro sfide, contro altrettante concorrenti per la salvezza, decisive, probabilmente, per il futuro di un Delfino sempre più boccheggiante.

Bastano 7’ ai nerazzurri per mettere subito la partita in discesa, grazie a Raimondi, che batte Fiorillo, dopo che lo stesso portiere del Pescara aveva respinto un precedente tiro. L’Atalanta è assoluta padrona del campo, mentre il Pescara sembra essere venuto in gita a Bergamo. Proprio una distrazione difensiva del rientrante Gyomber, permette al team di Gasperini di raddoppiare al 29’ con Grassi, dimenticato dallo slovacco nella circostanza, dopo un cross di Pesic nell’area piccola. Il Pescara della prima frazione è tutto nel tiro di Verre al 37’, che si perde ampiamente sul fondo. Il primo tempo vede l’Atalanta in vantaggio per 2 – 0.

Nel secondo tempo le cose non cambiano, dal momento che sono sempre i bergamaschi a menare le danze, andando vicino in un paio di circostanze al tris, con due traverse colpite: la prima al 70’ con Latte, e la seconda all’89’ con una bordata di Raimondi. La squadra di Oddo ha praticamente una sola occasione in questa seconda frazione, con Pettinari, il quale impegna Sportiello con un tiro intorno all’80. Il meritato tris dell’Atalanta arriva allo scadere di tempo con Pesic. Per l’Atalanta ci sarà la suggestiva sfida allo Juventus Stadium a gennaio negli ottavi, mentre per il Pescara è notte sempre più fonda.

CHRISTIAN BARISANI

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania