Quantcast
Banner Gori
Perugia - Caserta
Credit foto: Perugia Calcio
Perugia - La voce dei protagonisti

PERUGIA, CASERTA: “VIS PESARO LA PIU’ DIFFICILE DELLE ULTIME TRE” (VIDEO)

Il Perugia di Fabio Caserta a distanza di una settimana torna al Curi per dare continuità alle ultime due vittorie ravvicinate.  Così mister Caserta alla vigilia della gara con la Vis Pesaro:

“Dobbiamo cercare di chiudere nel migliore dei modi la settimana, ma l’avversario è difficile ed occorre una gran gara. Ogni gara è importante per tanti e tanti motivi. Dobbiamo stare molto attenti a che lo spirito deve essere quello delle ultime due. Per me, fà piacere dei complimenti ricevuti da un ex allenatore del Perugia quale Cristian Bucchi. Per i giocatori, su Elia posso dire che con me ha fatto tutti i ruoli, e può fare anche una delle due punte, anche se non sente la porta come i nostri attaccanti: ma sicuramente durante l’anno potrò beneficarne anche lì in quella posizione. Quanto a Burrai ci farà cambiare anche il centrocampo, ma Moscati attualmente sta facendo benissimo. Le mezzali è vero ci manca Kouan, ma quelle che stanno giocando come Dragomir al pari degli altri centrocampisti come Sounas, stanno convincendo sempre di più. Rosi può fare entrambe le fasi offensive e difensive. Infine sulla Vis Pesaro sento di dire che potrà esser la più difficile delle ultime tre, sia perché ultima del trittico ravvicinato e sia perché in casa dobbiamo essere noi a fare gioco”.

Versante Vis Pesaro ecco i convocati da mister Galderisi per la sfida di domani:

PORTIERI: BASTIANELLO (12), BIANCHINI (22).
DIFENSORI: GENNARI (21), STRAMACCIONI (3), FARABEGOLI (28), BRIGNANI (29), NAVA (17), ELEUTERI (2), GIRAUDO (15).
CENTROCAMPO: PEZZI (6), GELONESE (4), EJJAKI (27), BENEDETTI L. (8), TESSIORE (18), LAZZARI (10), PANNITTERI (11).
ATTACCANTI: DE FEO (23), BLUE (19), MARCHI (7), MARCHEGGIANI (9), CANNAVO’ (20), NGISSAH (30).

Queste invece le parole di mister Giuseppe Galderisi riportate dal Sito ufficiale:

“Dobbiamo ripartire dalla determinazione di mercoledì, con voglia di sfida e coraggio in ogni situazione della partita. Il risultato alla lunga sarà una conseguenza di quello che è l’impegno e l’amore che ci mettono i ragazzi nel fare le cose. Il Perugia è una squadra di altra categoria, una delle più forti del girone. Sono solidi, fisici, mi aspetto una gara molto complicata, entusiasmo e qualità in questo momento possono fare la differenza per loro. Le cose buone fatte da noi vanno consolidate. D’Eramo sta ancora recuperando, Lelj non ci sarà. Lazzari rispecchia il gruppo per cuore, anima, passione e attaccamento alla maglia“.

Arbitra il signor Federico Fontani della sezione di Siena, assistito da Massimo Salvalaglio (Legnago) e Riccardo Vitali (Brescia). Quarto uomo: Stefano Nicolini (Brescia).

 

Carmine D’Argenio

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Carmine D'Argenio

Carmine D'Argenio

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più