Garibotti Pallanuoto Setterosa - Daniela-Bolla
Olimpiadi

Olimpiadi 2016: Pallanuoto, splendido Setterosa contro l’Australia

Il Setterosa ha superato con brillantezza e tanto cuore il primo ostacolo alle Olimpiadi di Rio 2016: vittoria per 8-7 contro l’Australia nei secondi finali e primo posto nel girone A, con un quarto di finale più agevole, che adesso è davvero alla portata.

Le azzurre sono scese in vasca determinate sin dai primi minuti, in cui hanno trovato subito gol evantaggio con un parziale di 3-0 che ha dato fiducia alla squadra. Le australiane, fisicamente molto prestanti, hanno usato le maniere forti e con tantissimo contatto fisico hanno ripreso in mano la partita andando ad impattare sul 4-4. L’Italia, però, ha trovato in Arianna Garibotti un terminale offensivo devastante sia al tiro sia nell’assistenza alle compagne con tre gol realizzati. Ancora una volta la difesa ha fatto la differenza, riuscendo spesso e volentieri a negare il tiro alle avversarie.

Nel finale, le squadre si sono innervosite a causa di un punteggio ostinatamente bloccato sul pareggio con tanti falli ad interrompere il gioco. Le Aussie hanno trovato anche il vantaggio ad un certo punto, ma nell’ultimo minuto sfruttando nel migliore dei modi l’ennesima superiorità numerica (6/9 in questo fondamentale per il Setterosa) Roberta Bianconi ha trovato il primo gol della sua partita, fissando il risultato finale a 49” dal termine. Il match è definitivamente finito su una spettacolare parata di Gorlero, che ha negato il pareggio australiano ad una manciata di secondi dalla sirena finale.

Ora le azzurre sono ad una sola partita dalla conquista del primo posto nel girone: l’appuntamento è per sabato 13 sempre alle ore 15.20 italiane per il match contro la Russia che chiuderà il girone delle azzurre del Ct Fabio Conti, perfetto nella preparazione della partita di oggi. 

Il tabellino:

Italia-Australia 8-7

Italia: Gorlero , Tabani 1, Garibotti 3, Queirolo 1, Radicchi , Aiello , Di Mario , Bianconi 1, Emmolo 1, Pomeri 1, Cotti , Frassinetti , Teani . Coach. Fabio Conti

Australia: Yanitsas , Beadsworth , Buckling , Lincoln-smith , Gofers , Knox 1, Webster 2, Mcghie , Arancini 1, Southern 2, Bishop 1, Zagame , Wakefield . Coach. Greg Mcfadden

Arbitri: Molnar (hun), Margeta (slo)

Note:
Parziali 4-2, 0-1, 2-3, 2-1

In Italia è la Rai che detiene i diritti in esclusiva per la trasmissione delle gare olimpiche: tre i canali che garantiranno una copertura completa degli eventi. 

Rai 2 come canale olimpico di riferimento, dedicato in particolare agli atleti azzurri.
Su Raisport 1 la diretta delle discipline individuali, come atletica, nuoto, tuffi, scherma, pugilato e ginnastica.
Raisport 2, invece, si concentrerà sugli sport di squadra come basket, volley, beach volley, calcio, pallanuoto e rugby.

La copertura quotidiana comincerà alle 14 ora italiana e terminerà intorno alle 5.30 del mattino successivo

vivicentro.it/sport/Olimpiadi Rio 2016   –  Stanislao Barretta/redazione sportiva –  gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Daniela Bolla

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania