Quantcast

Banner Gori
RED BULL Formula Uno
Fonte: Sito Ufficiale
Motori

Carlo Ametrano: “Red Bull e Toro Rosso si scambiano i piloti”

Formula Uno – Gasly dalla Red Bull tornerà in Toro Rosso, mentre Albon farà il percorso all’inverso.

Il campionato di Formula Uno 2019 ha vissuto la dodicesima tappa con il GP di Ungheria che si è corso sul circuito dell’Hungaroring che è terminata con la vittoria di Hamilton su Mercedes, la seconda posizione di Verstappen su Red Bull e il terzo posto di Vettel su Ferrari. Dopo questa gara i team avranno un mese di tempo per organizzare il prosieguo della stagione con ben 9 gare ancora da disputare. Tante saranno le decisioni da prendere sia in termini di sviluppo della vettura sia in termini di cambio piloti.

Oggi abbiamo ascoltato lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno, che da anni cura la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” .

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica:

Buongiorno Carlo, avevamo promesso ai nostri ascoltatori di fare un aggiornamento sul mercato piloti di Formula Uno qualora ci fossero state delle novità. Sappiamo che c’è la pausa estiva ma sappiamo anche che in questo periodo le scuderie si organizzano per il prosieguo della stagione e per la prossima. Ci siamo lasciati con i team come Mercedes e Red Bull che stavano pensando ad un cambio di guida. Ci puoi dare qualche indicazione in merito a eventuali decisioni prese da questi Team?

Per ora posso dire che si è mossa solo la Red Bull che ha deciso di scambiare Gasly e Albon con la Toro Rosso. Per il pilota francese si tratta di una sorte di “retrocessione” perché quest’anno gli era stata data la possibilità di misurarsi con gli altri piloti con la più competitiva Red Bull dopo le belle cose fatte vedere in Toro Rosso lo scorso anno. Albon anche lui è un pilota giovane che promette bene e Helmut Marko non è nuovo a decisione clamorose come questa. D’altronde anche la Honda che ha fatto un ottimo miglioramento premeva per questa decisione. L’obiettivo e arrivare a fine campionato davanti la Ferrari e Gasly stava perdendo troppi punti con i suoi errori.

Per la Mercedes che ci dici?

Stanno ancora decidendo, ci sono due schieramenti: quelli che propendono per la riconferma di Bottas e quelli che vogliono Ocon. Staremo a vedere cosa succede anche se credo fermamente che la spunterà Ocon.

Gli altri team sono già sicuri delle guide e pensano solo a sviluppare la macchina. Cosa ci puoi dire?

Per gli altri team è presto per parlare di cambio piloti. McLaren confermerà per il prossimo campionato Sainz e Norris che stanno facendo benissimo. In Renault la posizione di Ricciardo non è così salda. Mancano ancora nove gare e sicuramente avremo delle notizie in merito nei prossimi mesi. Per ora tutto tace.

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Ma prima di dare appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà in Belgio, dopo la sosta estiva, ci dai notizia dei tuoi prossimi appuntamenti?

Carlo Ametrano MURETTO BOX Formula Uno

Come vi ho accennato nei miei precedenti interventi sarò ospite della trasmissione “Muretto Box”  negli studi di Cinisello Balsamo dell’emittente televisiva Tele Lombardia.

Parlerò del Gran Premio d’Italia che si svolgerà sul circuito di Monza. Ringrazio come sempre Jacopo Mattei, Lorenzo Candotti e Roberto Cinquanta che mi hanno invitato ancora una volta alla loro trasmissione. Sono sempre a lavoro per altri appuntamenti e/o eventi.

Mi hanno chiamato anche quelli di SportItalia per programmare un’intervento telefonico per palare del 25 anniversario della scomparsa di Ayrton Senna.

Vi terrò aggiornati. Ci sentiamo a settembre.

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che segue:

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania