Quantcast

Piaggio Porter
Piaggio Porter
Motori

Un lavoratore chiamato Porter

Porter è il nome del mini-van e veicolo commerciale leggero prodotto dalla Piaggio in collaborazione con la Daihatsu dal 1993.

Il sodalizio tra Piaggio e Daihatsu nacque agli inizi degli anni 90 per dar vita a un veicolo commerciale che potesse essere capiente ma, allo stesso tempo, dalle dimensioni molto contenute. Lo spot televisivo dell’epoca era molto chiaro.

In alcuni paesi europei il Porter venne commercializzato con la denominazione di Daihatsu Hijet.

Inizialmente la gamma prevedeva:
– un furgonato per il trasporto di merci
– un pulmino vetrato con 4 posti
– una versione pick-up.

Piaggio Porter Furgonato
Piaggio Porter Furgonato

Le tre versioni erano tutte dotate di un motore di produzione Daihatsu alimentato a benzina di 1000 cc. Ne fu prodotta anche una singolare ambulanza e una versione speciale che è stata in dotazione ai Carabinieri.

Dopo due anni dal lancio venne commercializzata anche una versione con motore diesel da 1200 cc di produzione Lombardini. Successivamente vide la luce anche un versione con trazione integrale 4×4.

Il Porter fu anche dotato di motore elettrico e le versioni vetrate, disponibili dal 1994 sia a 4 sia a 6 posti, vennero commercializzate, per tre anni e fino al 1997, con il nome di Innocenti Porter 4 e Innocenti Porter 6. Nello specifico il porter Innocenti completava la gamma delle Fiat Uno e Duna Week-end rimarchiate Innocenti. Proprio come la Innocenti Mille, Innocenti Elba e Innocenti Mille Clip, il Porter appariva negli spot dell’epoca della gloriosa casa automobilistica italiana che da lì a poco avrebbe lasciato le scene definitivamente al grido di “Molto di più, niente di meno“.

Innocenti Porter
Innocenti Porter

Nel 1998 il piccolo eroe su ruote subì un importante restyling nel frontale e, a partire dal 2002 , la produzione continuò esclusivamente con il marchio Piaggio rimpiazzando di fatto sia il Porter Innocenti e sia quello con marchio Daihatsu.

Nacque la versione Maxxi con ruote posteriori gemellate che permettevano di aumentare la portata utile.

L’anno successivo, comparvero i Porter alimentati a GPL e, nel 2008, venne lanciata la versione GPL Euro 4 denominata “Eco Power” e una versione con portata maggiorata, che consente di arrivare ad un peso a pieno carico di ben 2.200 kg nella versione Maxxi.

Nel 2011 sono stati ristudiati completamente la plancia e la mascherina anteriore che hanno dat una nuovo aspetto più moderno all’oramai mitico mezzo. Con le versioni Euro 5, alimentati a benzina, GPL, metano, diesel, oltre ad una versione elettrica.

Porter
Porter

Con la sua ampia diffusione e la sua semplicità, il Piaggio Porter fa parte dei paesaggi urbani da Nord a Sud in tutta Italia. Un merito che gli è accordato sia dalla praticità, dalle dimensioni contenute e da un prezzo d’acquisto accessibile. La linea sobria e anche un po’ anonima, ben si adatta alla esigenze di chi ama un compagno di lavoro chiamato Porter.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania