Banner Gori
FORMULA UNO - Le pagelle di Carlo Ametrano F1
Motori

FORMULA UNO, Ungheria 2020 – Le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno – Hamilton vince il Gp di Ungheria al termine di un week end perfetto che non viene scalfito neanche dalla pioggia. Al secondo posto, come lo scorso anno, Max Verstappen che poteva rovinare tutto nel giro di schieramento sbattendo contro le protezioni. Bottas chiude terzo incollato a Verstappen!

Il campionato di Formula Uno 2020 ha vissuto la terza tappa con il GP di Ungheria che si è corso sul circuito dell’Hungaroring.

Inizia alla grande il Gran Premio d’Ungheria con ottimo spunto da parte di Hamilton che tiene la prima posizione; partenza disastrosa per Bottas che da secondo scala in sesta casella; ottimo spunto anche di Vettel e Leclerc in quarta e quinta posizione. Stupenda anche la Racing di Stroll secondo davanti alla Red Bull di Verstappen. Dopo pochi giri la pista si asciuga e iniziano i cambi, Hamilton mantiene la testa della gara mentre dietro c’è un miscuglio di posizione dove le Ferrari si sciolgono come neve al sole finendo la corsa al sesto posto con Vettel e all’undicesimo posto con Leclerc. Guadagna la seconda posizione Verstappen che poi la difende con le unghie nei confronti di Bottas che chiude terzo.
Hamilton eguaglia un altro record detenuto da Schumacher, dopo le 8 pole position in Ungheria è il pilota che ha vinto di più lo stesso GP.

Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica:

Buongiorno Carlo prima di chiederti i voti per questo GP ti chiediamo un tuo giudizio sulla Ferrari e sulla corsa.

Sulla Ferrari non c’è altro da dire che non abbiamo già detto. Fa male vedere i piloti della rossa annaspare nel gruppone ed essere superati da macchine che in passato finivano la corsa a tantissimi secondi di distanza. La Ferrari è stata doppiata dalla Mercedes e questo è avvilente. Non devono solo lamentarsi della potenza del motore Mercedes, devono pensare a lavorare. La corsa è stata un dominio ancora della Mercedes dove si è inserito l’Honda di Verstappen che ha fatto un miracolo dopo aver distrutto la macchina nel giro di lancio. Il mondiale sta prendendo la direzione che annunciavo, le Mercedes sono troppo forti per le rivali.

Dopo questo preambolo ti chiediamo i tuoi voti per questa gara. Iniziamo dal primo che è Hamilton.

Ancora un 10 e lode per lui, che non si è accontentato “solo” della pole position e della vittoria, ma ha voluto conquistare anche il punto per il giro veloce, registrando il nuovo record della pista.

Verstappen arriva secondo dopo essere partito primo. Voto per lui?

Meriterebbe un 4 per quello che ha fatto nel giro di lancio, un’ingenuità così non me l’aspettavo, e un 10 per quello che ha fatto successivamente. Per cui gli dò un 8.

Bottas chiude il podio. Voto per lui?

Disastroso alla partenza dove scivola dal secondo al sesto posto e non sufficientemente cattivo o determinato in corsa nel cercare di superare gli altri compreso Verstappen. Voto 7

Fuori dal podio di questo primo GP di Formula Uno

Stroll arriva a ridosso del podio. Voto per lui?

Lo dicevamo la volta scorsa, sta dimostrando di meritare quel sediolino e la Racing Point quest’anno (fino a prova di regolarità contraria n.d.r.) è un’ottima macchina con un gran motore che tutti sappiamo essere un Mercedes. Voto 7

Albon al quinto posto?

Con la stessa macchina di Verstappen è dietro di molto rispetto al compagno di scuderia che dimostra sempre di averne di più. Voto 6,5

Vettel sesto con la prima Ferrari? 

Questa volta non ha commesso grossi errori, ha cercato di mettere a disposizione della squadra la sua esperienza. La macchina non va come le altre e si vede chiaramente. Voto 6,5

Perez al settimo posto?

Sergio ha preso “paga” dal compagno Stroll che ha finito la corsa in zone più nobili. Voto 6,5 

Ricciardo ottavo?

La Renault rispetto allo scorso anno è migliorata tanto, ma non così da permettere a Daniel di giocarsela con gli altri per il podio. La sua corsa comunque è da 6 perchè non ci ha messo nulla del suo.

Sainz chiude al nono posto. Voto?

Ha superato bene Leclerc, suo prossimo “capitano” alla Rossa, con una mossa tecnica e spregiudicata. Per lui questo è stato un buon bigliettino da visita. Voto 6,5

Magnussen con la Haas motorizzata Ferrari chiude al decimo posto. Voto?

Kevin ha fatto la sua onesta corsa, non ha una gran macchina sia come telaio e sia come motore. Porta un punto importante per la propria scuderia. Voto 6

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Ma prima di dare appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà in Inghilterra ci dai notizia dei tuoi prossimi appuntamenti?

Carlo Ametrano MURETTO BOX Formula Uno

Sono intervenuto a Sport Italia nella trasmissione SI MOTORI che va in onda in prima serata il martedì sul canale 60 d.t.t. ed è condotto da Filippo Gherardi. Li ringrazio per lo spazio che mi hanno dato.

E’ stato emozionante raccontare della serata alle cantine Zuffa in ricordo di Senna.  Abbiamo parlato anche del mio libro “Ayrton…. per sempre nel cuore” che continua a riscuotere successo dopo tanti anni dalla prima pubblicazione. 

Per le mie prossime ospitate e appuntamenti vi terrò aggiornati. Ci sentiremo tra due settimane per il Gp di Inghilterra che si correrà a Silverstone.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più