Quantcast

Banner Gori
FORMULA UNO - Le pagelle di Carlo Ametrano
Motori

FORMULA UNO, Stiria 2020 – Le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno – Hamilton vince il GP di Stiria a bordo della Mercedes precedendo il compagno di squadra Bottas e Verstappen su Red Bull.

Hamilton dopo la delusione nel GP precedente fa la voce grossa e conquista la Pole Position e la vittoria del GP per dimostrare che il più forte è lui. 

Il campionato di Formula Uno 2020 ha vissuto la seconda tappa, dopo la sospensione dovuto alla pandemia da Covid 19, con il GP di Stiria che si è corso sul Red Bull Ring. A vincere è stata la Mercedes di Hamilton che accorcia in classifica sul compagno di scuderia Bottas che dopo il secondo posto resta al comando della classifica costruttori. Chiude il podio un deluso Verstappen che sul circuito di casa conquista un ritiro e un terzo posto. Disastro Ferrari con Leclerc e Vettel che si toccano dopo appena un giro e sono costretti al ritiro.

Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica:

Buongiorno Carlo prima di chiederti i voti per questo GP ti chiediamo un tuo giudizio sul disastro Ferrari.

Sarà un anno difficile, Vettel non c’è con la testa e questo lo abbiamo già visto nel GP precedente, questa volta l’errore è di Leclerc che per “frustazione” commette un’ingenuita rovinando la sua corsa e quello del compagno di scuderia. Binotto rischia il licenziamento se in Ungheria non arriva un risultato positivo. La vedo proprio nera.

Dopo questo preambolo ti chiediamo i tuoi voti per questa gara in cui si è visto il dominio Mercedes che chiude con una doppietta.

Iniziamo dal primo che è Hamilton.

Ha corso divinamente per tutto il week end, pole position e vittoria non si poteva di più. Ha fatto la voce grossa e ha dimostrato tutto il suo valore. Si è avvicinato al record di Schumacher in tema di vittoria totali in carriera. Voto 10

Bottas dopo questo secondo posto mantiene la testa della classifica. Voto? 

Valtteri è un osso duro, ha fatto un bel sorpasso su Verstappen e sta cercando di reggere il confronto con Hamilton. Voto 8,5

Un deluso Verstappen chiude al terzo posto?

Sul circuito di casa ci si aspettava di più da Max, ma queste Mercedes sono su un altro pianeta. Voto 7,5

Fuori dal podio di questo primo GP di Formula Uno

Albon con l’altra Red Bull chiude quarto?

E’ un pilota che sta dimostrando di meritare questa chance in Red Bull. E’ veloce e costante nei risultati. Voto 7

Norris finisce quinto posto approfittando dei problemi di Perez

Questo è un pilota molto interessante che ha grandi margini di crescita. La Mclaren gli sta dando una buona macchina e lui sta ottenendo ottimi risultati. La scuderia è seconda nel mondiale e questo la dice lunga sia sulla qualità dei piloti sia sulla qualità della macchina. Voto 7

Sesto posto Sergio Perez?

Ancora un sesto posto per Perez, questa volta in rimonta, peccato per il problema all’ala nel finale, avrebbe meritato di più. Voto 6,5

Stroll il figlio di papà chiude al settimo posto. 

E’ vero che questo pilota è avvantaggiato dal fatto di essere figlio del titolare della scuderia, ma sta dimostrando comunque di essere bravo e veloce, per cui merita questa opportunità. Voto 6,5

Ricciardo su Renault chiude all’ottavo posto.

Non poteva fare di più. L’anno prossimo è promesso sposo della McLaren e lascerà il suo posto a Alonso. Voto 6,5

Sainz nono si prende un sacco di secondi di distacco dal compagno di scuderia Norris. 

E’ stata una corsa difficile la sua, il risultato di Norris lo mette in difficoltà ancora di più, ma penso che sia più preoccupato del fatto che l’anno prossimo correrà in Ferrari vedendo i problemi della rossa. La Mclaren è in salute e in crescita cosa che non si può dire della Ferrari. Voto 6,5

Kvyat chiude in zona punti al decimo posto.

Un punto che fa bene alla scuderia che non può di certo competere per i primi posti con le altre.

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Ma prima di dare appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà tra una settimana in Ungheria, ci vuoi dire qualcosa ancora?

Carlo Ametrano MURETTO BOX Formula Uno

Sono stato contattato da Sport Italia per un intervento in trasmissione SI MOTORI che va in onda in prima serata il martedì sul canale 60 d.t.t. ed è condotto da Filippo Gherardi.

Mi hanno contattato perchè hanno saputo della serata alle cantine Zuffa in ricordo di Senna e vogliono un resoconto della serata. Parleremo anche del mio libro “Ayrton…. per sempre nel cuore”. 

Vi terrò aggiornati.

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che segue:

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più