Quantcast

Sebastian Vettel
Motori

F1: TRIONFO FERRARI! Vettel vince da padrone, trionfa in Canada e torna in testa al Mondiale

Sebastian Vettel trionfa nel Gran premio del Canada e torna in testa alla classifica del Mondiale di Formula 1 con un punto di vantaggio su Lewis Hamilton. Terza vittoria stagionale per il ferrarista, seguito da Valtteri Bottas su Mercedes e da Max Verstappen (Red Bull). Quarto Daniel Ricciardo sull’altra Red Bull quinto Hamilton con l’altra Mercedes. Kimi Raikkonen e’ arrivato sesto con l’altra Ferrari.

Dominio di Sebastian Vettel a Montreal. Il pilota della Ferrari ha vinto il GP del Canada al termine di una gara condotta in testa dall’inizio alla fine. Un successo che rappresenta un bel colpo in ottica Mondiale: Lewis Hamilton non è andato oltre la quinta posizione al termine di una gara anonima, lasciando quindi strada a Seb, ora nuovo leader del Mondiale con un punto di vantaggio sul rivale. A far compagnia sul podio a Seb sono stati Valtteri Bottas e Max Verstappen, con Daniel Ricciardo quarto e Kimi Raikkonen sesto.

Vettel ha salutato il resto della compagnia sin dallo spegnimento dei semafori. Il tedesco ha tenuto agevolmente la propria posizione in partenza, sfruttando la lotta tra Bottas e Verstappen per la seconda posizione. Hamilton è rimasto quarto, mentre Ricciardo ha infilato Raikkonen per il quinto posto. La gara è stata immediatamente congelata dalla Safety Car, entrata in pista per un contatto tra Stroll e Hartley nel corso del primo giro. Ma alla ripartenza Vettel non ha avuto problemi a mantenere la sua posizione, volando verso la vittoria senza letteralmente più voltarsi indietro.

La Ferrari ha impressionato. La prestazione di oggi è stata notevole, soprattutto considerando le incognite del venerdì, quando Seb non aveva trovato il giusto feeling e Hamilton, al contrario, faceva paura. Vettel è scappato via a suon di giri veloci, concedendosi il lusso di effettuare senza alcun rischio una sola sosta, al giro 37, quando il distacco sugli altri era ormai abissale. Il contrario della Red Bull, che è stata invece la prima a fermarsi, essendo partita con l’Hypersoft. È toccato prima a Verstappen, seguito da Hamilton che ha provato in questo modo a sparigliare le carte, montando la Supersoft al giro 17 per andare fino alla fine. Una scelta che non ha pagato, perché Lewis ha addirittura perso una posizione da Ricciardo, fermatosi un giro dopo. Un copione che ha rischiato di ripetersi diversi giri dopo, quando si è fermato Raikkonen, ma stavolta il britannico è riuscito a tenersi la posizione.

Bottas ha invece “copiato” la strategia di Vettel, provando l’undercut ma senza successo. Le posizioni sono così rimaste invariate fino al traguardo. Hamilton, nonostante la power unit a fine vita (è ancora la prima unità), ha provato a minacciare Ricciardo ma è stato puntualmente ricacciato indietro. Negli ultimi giri ha provato Verstappen a fare lo stesso con Bottas, ma senza esito. Dietro i top team, quindi, completano la top ten le due Renault del tedesco Nico Hulkenberg e dello spagnolo Carlos Sainz, la Force India del francese Esteban Ocon e la Sauber dell’ottimo, una volta di più, Charles Leclerc.

Ma i titoli oggi sono tutti per Vettel, vittorioso per la 50esima volta in carriera. Un successo dolce a Montreal, sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve, dove la Rossa non vinceva dal 2004 con Michael Schumacher. Un successo dolce perché riconsegna a Vettel la leadership del Mondiale.

L’ordine d’arrivo

  1. Vettel
    2. Bottas
    3. Verstappen
    4. Ricciardo
    5. Hamilton
    6. Raikkonen
    7. Hulkenberg
    8. Sainz
    9. Ocon
    10. Leclerc
    11. Gasly
    12. Grosjean
    13. Magnussen
    14. Perez
    15. Ericsson
    16. Vandoorne
    17. Sirotkin
    Rit. Alonso
    Rit. Stroll
    Rit. Hartley

F1, Classifica Mondiale piloti 2018: Sebastian Vettel nuovo leader, +1 su Lewis Hamilton! Che sorpasso in Canada

La Mercedes si conferma in testa alla classifica del Mondiale costruttori F1 2018 con 17 punti di vantaggio sulla Ferrari. Le Frecce d’Argento conservano un buon margine sulle Rosse al termine del GP del Canada, vinto da Sebastian Vettel davanti a Valtteri Bottas mentre Lewis Hamilton ha chiuso in quinta posizione davanti a Kimi Raikkon.

#PILOTAPUNTI
1.Sebastian Vettel121
2.Lewis Hamilton120
3.Valtteri Bottas86
4.Daniel Ricciardo84
5.Kimi Raikkonen68
6.Max Verstappen50
7.Fernando Alonso32
8.Nico Hulkenberg32
9.Carlos Sainz24
10.Kevin Magnussen19
11.Pierre Gasly18
12.Sergio Perez17
13.Esteban Ocon11
14.Charles Leclecr10
15.Steffel Vandoorn8
16.Lance Stroll4
17.Marcus Ericsson2
18.Brendon Hartley1
19.Romain Grosjean0
20.Sergey Sirotkin0

F1, Classifica Mondiale costruttori 2018: Mercedes in testa, +17 su Ferrari dopo il GP del Canada

La Mercedes si conferma in testa alla classifica del Mondiale costruttori F1 2018 con 17 punti di vantaggio sulla Ferrari. Le Frecce d’Argento conservano un buon margine sulle Rosse al termine del GP del Canada, vinto da Sebastian Vettel davanti a Valtteri Bottas mentre Lewis Hamilton ha chiuso in quinta posizione davanti a Kimi Raikkon.

#PILOTAPUNTI
1.Mercedes206
2.Ferrari189
3.Red Bull134
4.Renault56
5.McLaren40
6.Force India28
7.Toro Rosso19
8.Haas19
9.Ferrari12
10.Williams4

redazione/agi/oasport/

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania