Quantcast
Banner Gori
FORMULA UNO - Le pagelle di Carlo Ametrano F1
Motori

F1, la stagione che verrà: buon anno da Carlo Ametrano

F1, la stagione che verrà: buon anno da Carlo Ametrano

La stagione di Formula Uno è terminata da poco col successo dell’indiscusso Lewis Hamilton. Oggi abbiamo ascoltato lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

Con Carlo ci siamo soffermati sull’analisi della nuova stagione di F1, in programma il 28 marzo all’Albert Park di Melbourne

 

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica:

 

Buongiorno Carlo, prima di tutto ti chiediamo una tua idea su quella che è stata la stagione di F1 appena conclusa:

Hamilton quest’anno è stato davvero un martello, non ha lasciato nulla al caso e ha meritato la vittoria del titolo”.

 

L’uomo da battere sarà dunque sempre Hamilton, cosa ti aspetti però dal suo compagno di squadra Bottas?

Preferirei attendere su Bottas che dovrebbe essere ufficializzato anche quest’anno,anche se, da quel che mi dicono, se la gioca con Russell. Credo comunque che alla fine  sia il finlandese che l’inglese saranno confermati“.

 

Capitolo Red Bull, la notizia è arrivata qualche settimana fa: Perez alla Red Bull. Che coppia sarà con Verstappen?

Ho saputo che Albon è molto arrabbiato. Perez però ha dimostrato in pista di meritare quest’altra chance, tutt’altro che regalata “.

 

Cosa dobbiamo aspettarci in Ferrari con la coppia Sainz-Leclerc?

Sono convinto che Sainz farà più punti di Vettel. Credo che anche il 2021 sarà un anno di sofferenza per il team di Maranello. Per quanto riguarda Leclerc credo che debba bagnarsi un po’ di umiltà. È senza dubbio un buon pilota ma per arrivare ai livelli di Senna e di Schumacher deve mangiare ancora molte briciole“.

 

La McLaren invece schiererà la coppia più divertente del paddock: Ricciardo-Norris.

“Credo parliamo della più grande coppia del circus perché hai Norris, che è un grande pilota e vicino gli metti Ricciardo che è la ciliegina sulla torta. Senza dimenticare che la McLaren quest’anno avrà il motore Mercedes. Credo che stiamo parlando della scuderia sorpresa della prossima stagione”.

 

In Aston Martin invece occhi puntati su Sebastian Vettel…

L’ultima stagione in Ferrari è stata fatta da separati in casa. Sono nati diverbi, in particolare con Binotto che l’ha trattato molto male, vedremo cosa farà con la scuderia di Stroll“.

 

Il 2021 è anche l’anno del grande ritorno di Fernando Alonso, in Alpine(Renault):

Fernando porterà senza dubbio esperienza. Parliamo di un pilota che ha vinto due mondiali e che quindi non si discute. Ha un po’ l’età avanzata ma queste auto si possono guidare anche fino a 45 anni“.

 

Raikkonen ne è un esempio…?

“Assolutamente sì, anche sel’Alfa Romeo purtroppo è quella. Infatti penso che Kimi dovrebbe lasciare più spazio ai giovani: il suo ormai l’ha fatto”.

 

Ha lasciato, e anche tanto, spazio ai giovani la Haas con Schumi JR e Niko Mazepin:

Parlando di numeri Mazepin ha vinto pure più di Mick. Schumacher ha vinto la F2 vero, ma non sempre chi vince questa competizione sfonda poi in F1. Sono due piloti interessanti, vediamo chi sarà il più veloce“.

 

Dalla stessa categoria proviene anche Tsunoda che ha firmato con l’AlphaTauri:

Ho saputo molte cose su questo ragazzo. Va anche in un’ottima scuderia come l’AlphaTauri: sarà una coppia interessantissima da vedere“.

 

Carlo noi ti ringraziamo e ti facciamo i complimenti, augurando a tutti un sereno e felice 2021:

Ci terrei anch’io a salutare le persone che ci seguono a Vivicentro e augurare a tutti un felice 2021. Vi annuncio che ci sono già delle novità per l’anno prossimo: faremo ancora l’Ayrton Senna day, organizzato da me, il 30 aprile 2021. Sono davvero felicissimo di potervi dare questa notizia.”

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Marco Palomba

Marco Palomba

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più