Quantcast

Banner Gori
roselli barbosa ayrton per sempre nel cuore
Motori

Carlo Ametrano: Altro riconoscimento per Ayrton per sempre nel cuore

Lo stabiese Carlo Ametrano, presidente del club Ayrton Senna di Castellammare di Stabia e autore del libro “Ayrton per sempre nel cuore” successo editoriale molto apprezzato dagli appassionati del grande campione brasiliano, il 30 Aprile presso la trattoria “Romagnola” di Castel San Pietro riceverà un importante riconoscimento alla sua opera da uno dei personaggi storici del tracciato di Imola. Bruno Grotti da sempre commissario alla sicurezza in pista del tracciato di Imola lo premierà con una targa ricordo.

Sarà l’ennesimo riconoscimento all’impegno di Carlo nell’onorare la figura del grande campione di Formula Uno.

Oltre a questa cerimonia dobbiamo ricordare che Carlo Ametrano quest’anno, ha organizzato il 21 marzo scorso, la festa per il 57esimo compleanno del glorioso Ayrton Senna quasi a rievocarne ancora l’esistenza sulla terra. La festa si è tenuta alla gelateria Primavera di Sorrento in Corso Italia e ha visto l’affluenza di tanti appassionati del mondo dell’automobilismo.

Il compleanno simbolico di Ayrton Senna è stato mediato con fare sontuoso dal buon Carlo che è stato ammirato ed apprezzato da tutti per la passione che da sempre profonde in questa sua attività.
Appuntamento al 1 maggio quando Carlo Ametrano sarà ad Imola per ricevere il premio, ma soprattutto per partecipare all’evento commemorativo dedicato ad Ayrton Senna e distribuire la sua opera editoriale a chi ancora non ha avuto la fortuna di poterlo sfogliare.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Redazione Sportiva

Redazione Sportiva

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più