Lega Pro

Siracusa calcio:” Impossibile fermare i sognatori”

Siracusa: in campionato beneficenza, ai Play Off predatori.

Il Siracusa termina il campionato con un brutto risultato, perdendo 1- 0 con la Virtus Francavilla. Risultato impensato per i ragazzi di Sottil che non si aspettavano certo di lottare ancora una volta anche contro un giudizio arbitrale non consono.

In campo alcune incertezze da parte di qualche giocatore, ma il gioco si velocizza quando entrano Catania, Valente e Dezai. Quest’ultimo dopo un lungo infortunio ritorna a combattere insieme ai compagni sul campo Siracusano. Il loro intervento però non è riuscito a servire la vittoria ai tifosi.

Nuovamente Sottil, come successe con l’Akragas, non potrà sostenere in campo i propri ragazzi. Infatti, per un’incomprensione con l’arbitro è stato espulso per ben due giornate. Riusciranno i suoi ragazzi a giostrarsi senza il supporto della struttura portante della squadra?

Nelle ultime partite, in cui il Siracusa si è esibito, sembra che abbia giocato quasi a fare beneficenza alle squadre che avevano difficoltà date dalla loro posizione in classifica. Ci si augura quindi che questa volta gli 11 leoni si destino dal torpore in cui sono caduti e iniziano a mostrare le loro reali capacità.

La squadra aretusea più volte ha mostrato agli avversari la grande forza e tecnica che possiede in campo, in 7 mesi è passata da penultima in classifica a giocare i play off.

Domenica, 14 Maggio, i siracusani affronteranno il primo girone dei play off ad esclusione immediata contro la Casertana. Squadra con cui ha perso fuori casa, ma ha ottenuto una splendida vittoria in campo proprio con 2-1. La partita sarà giocata in notturna, alle ore 20:30, allo Stadio “Nicola De Simone”. Chi fra le due squadre troverà la vittoria, dovrà fronteggiare l’Alessandria in due scontri (andata/ritorno)

Più volte il Siracusa si è trovato ai play off riuscendo ad essere ammesso, in serie B, a tavolino nella stagione 1946-1948, rimanendo in categoria fino al 1953.

C’è un libro di Gianluca Apicella intitolato “Impossibile fermare i sognatori”, i tifosi Siracusani potrebbero essere i protagonisti adatti di quel libro. Sognatori che non vogliono essere destati dalla visione onirica che stanno vivendo. Perché malgrado tutto grandi emozioni sono state regalate e segno di ciò è stato il ringraziamento dei tifosi nonostante la sconfitta con la Virtus Francavilla.

La fiaba del Siracusa non è ancora terminata, altre pagine devono ancora emozionarci.

Accoppiamenti Play Off:data/orari

Domenica 14 maggio

Siracusa Vs Casertana: h 20:30

Juve Stabia Vs Catania:  h 15:00

Virtus Francavilla Vs Fondi: h 17:30

Cosenza Vs Paganese: h 20:30

 

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale